di Nani (del 26/02/2012 alle 15:29:24)

Wow!... Che soddisfazione!!!

 jefsafi - . . logos hypomnεsýs at Bluecanvas: The Artist Network www.bluecanvas.com Featured artist jefsafi - . . logos hypomnεsýs

Annarita Viscido ‎))

Nani Marcucci Pinoli Hai visto?!... Beh, mi fa piacere! E' come se mi avesse fatto un regalo! Grazie della Tua condivisione e partecipazione!

Annarita Viscido un bellissimo e apprezzato regalo.....sono felice per te......

Nani Marcucci Pinoli Grazie!

186) LEGGO, sul Resto del Carlino di Pesaro, i titoli:
"IMMOBILIARISTI IMMAGINARI"e poi: "AMPLIAMENTI IN VISTA", "MODIFICHE URBANISTICHE", il Comune "METTE ALL'ASTA"... Per non parlare degli articoli!...Tanto giusti quanto preoccupanti per uno che ama Pesaro. Ebbene, a me non piacciono le polemiche, cerco sempre le ragioni e mi sforzo di capire... ma a volte, per mancanza di risorse, capita di farsi prendere la mano... Poi si rimane nella storia (locale) un po' come... il Sindaco Tombesi!... Dopo quasi un secolo ancora e' ricordato come il "Demolitore"!...

185) LEGGO: "Impara l'Arte e mettila in cucina"... dove il mangiare e' anche cultura" e "... Connubio celebri squarci di Fontana" !!!... Per carita', non e non me la prendo di certo con queste e con l'ideatore o gli ideatori di questa certo ha e avra' mille pregi e valori... Ho riportato semplicemente xke' mi danno l'occasione do esprimere "personalissima" opinione in proposito. Insomma, sono solo un semplice"pretesto" e, anzi, me ne tantissimi anni, praticamente da sempre non ho espressioni come "arte culinaria", " arte l'unire "l'Arte" con lo "spettacolo" ( ci hanno fatto Ministero!) mi ha dato sempre un gran fastidio!... certo - e ben pochi saranno d'accordo con me Cultura, l'Arte... sono impegno, studio, sacrificio... sofferenza; invece lo spettacolo o la 'cucina' ... divertimento... tempo libero... spesso attivita' ludiche. Ma con cio' non voglio di certovalore... Anzi, tutt'altro! So che sono importantissime utili. Di certo. Pero' sono altra cosa. Come il "mercato aste, le compra-vendite... perfino le 'valutazioni'... importantissime e perfino utili (ci mancherebbe diverse... che, x me, nulla ma proprio nulla hanno l'Arte e la Cultura... Qui non siamo nei del danaro"; ma dello studio, della sensibilita', sentimenti o, se vogliamo, anche del bello, ma "territori" che io chiamo : "luoghi dello spirito, cuore"!!!...

Nani Marcucci Pinoli N.b.: 2 refusi: un 'do' al posto di un 'di'; e un "Arte" al posto di "Cultura" : Ministero della CULTURA e dello spettacolo. Pardon!

Silvia de Marzani Ovviamente hai ragione. Buona giornata 

Nani Marcucci Pinoli Doppio 'grazie'!... Uno x la 'ragione' e uno x quel "ovviamente"!... Un bel rafforzativo! Sempre gentile, Silvia!

Augusto Salati Mi piace intervenire in questo o questi argomenti in quanto mi dà l'opportunità di chiarire a me stesso il valore della parola Cultura. In senso lato, la cultura di un popolo è l'insieme del vivere storico di un certo periodo, compreso il vestire, il mangiare, e tutte le altre attività del vissuto. Credo che questo tipo di cultura, non abbia niente a che fare con la conoscenza, il sapere, la sperimentazione che è si Cultura ma diversa da quella che noi chiamiamo "Cultura dell'Arte. In tale senso mi viene quasi da ridere (perdonate) il "connubio tra il cibo e certi squarci di Fontana";"Appuntamenti dove il mangiare è anche cultura" ecc. I tagli di Fontana è vera Arte e spero di non vederli mai mescolati ad un piatto di spaghetti!!! La Cultura e l'Arte come la intendo io è Pensiero, Filosofia, Fantasia, creazione di un oggetto che nella sua forma, nel suo linguaggio, nei suoi colori mi reca bellezza, sorpresa e desiderio di capirlo in rapporto alla nostra storia passata e al presente. Sono d'accordo con te Nani e nemmeno la Videoarte e le performance sono in grado di parlare di arte se non come Cinema e Teatro...

Nani Marcucci Pinoli Oh! Bravissimo ! Complimenti!

Francesca Tombari Scrive Va bene......mi metto in dieta....di parole 

Nani Marcucci Pinoli Giusto! Si dice che 'un bel silenzio non fu mai scritto!' A volte e' sintomo di saggezza!

N.B. : Per favore non scrivetemi nella mia Bacheca privata (messaggi), ma in questa pubblica. Grazie!
Poi, se volete, 'navigate' nel mio Sito-Blog : nani-faivivere. it ...

Ottobre all'Abbazia Grazie per l'amicizia.

Nani Marcucci Pinoli Prego! Grazie x la richiesta!

Annarita Viscido ha condiviso la foto di Gocce Di Memoria.

 Ingrandite la foto...è bellissima :)

184 ter) ...3°) ... Ora il Governo Monti sta 'tolgliendo bollenti dal fuoco' per i politici, che aspettano di governare quando tutte le leggi e manovre piu' saranno ultimate. Punitive per molti Governo che le deve imporre (in termini di cosi', pero' si alterano gli EQUILIBRI. E per ristabilirli si dovra' raggiungere una sorta equita', nella quale tutti possano pensare di non dover pagare e, soprattutto, dove TUTTI si sentano "privilegiati" (... Importantissimo x sentirsi +"Alchimie" non facili! Si deve assolutamente 'colpire' un po' TUTTI. E' che TUTTI, ma proprio TUTTI TUTTI Altrimenti si cade nel: "xke' o si e Lui no?". E non Qui dovrebbe valere la regola dei vasi comunicanti... Invece mi sembra che x ora il Governo non riesca per Sua cattiva volonta' (anzi, tutt'altro!), ma per delle Lobbies e dei partiti e di molti 'cani sciolti, rischiano di compromettere il raffiungimento dei EQUILIBRI! ... Se gia' si sono 'punite' le fasce piu' solo le piu' povere!), ora deve "toccare" a TUTTI tutto, per dare il buon esempio, dai Parlamentari, genere e partiti, con tagli drastici e non prese in ma proprio TUTTI. Xke' TUTTI si devono convincere la propria parte e non essere in nessun modo dei Percio' si dovrebbero mettere i cuori in pace i Professionisti, gli Imprenditori, i Commercianti, Sindacati e TUTTI gli altri. E se non si fa tutto e in fretta poi ben piu' gravi, lo saranno se le "castagne politici, quando e se i famosi "Tecnici" se ne andrannoraggiunto i detti EQUILIBRI.

Gabriella Marchetti Non credo che Monti riesca ad andarsene tanto presto, nessuno ha piu consenso...nessun partito sarà piu lo stesso e nessuno li rimpiangerà. Stanno facendo piu i tecnici in 100 giorni che gli altri in anni.. E con tutti gli Scilipoti in carica...quando c'era Berlusca dicevo a chi lovotava"sono una persona perbene, frequento gente perbene, la gente onesta

esiste...non tollero di essere rappresentata nel mondo da chi ci governa" la risposta era" sono tutti uguali.." non era vero ,con tutti i loro limiti non mi vergogno più.

Nani Marcucci Pinoli Sono d'accordo con Te! Ma: 1) prima o poi le elezioni ci saranno; 2) non credo che questi Ministri si presentino alle elezioni; 3) anche se alcuni dovessero presentarsi, di certo non verrebbero eletti, xke' non hanno dietro tutti gli apparati dei partiti; 4) comunque non si

presemterebbe mai più' una condizione cosi' favorevole, con maggioranze cosi' alte! Quindi, secondo me, dobbiamo solo sperare che riescano a fare, in questi mesi, il più' possibile! Sempre che glielo facciano fare!...

Nani Marcucci Pinoli Ieri alle 16,37 avevo scritto : "Sempre che glielo facciano fare!...". Poche ore dopo al giornale radio hanno detto degli emendamenti approvati che hanno piu' che attenuato le riforme, snaturando le liberalizzazioni!... Una vergogna!... D'altronde me lo aspettavo!... Ne ero certo! Che peccato! ( E lo dico da avvocato, anche x aver tolto i preventivi delle parcelle obbligatori!...)

184 bis)... 2°) ... Con il Governo Monti - essendo "di tecnici" o di 'esperti" poco importa; comunque non politico! - gli "EQUILIBRI" si spezzano... inevitabilmente cadono. Xke?... Come sempre, le ragioni sono tante... E cosi' le conseguenze! ... Iniziero' dalla CAUSA PRIMA... SCATENANTE. ... Beh, bisogna... o meglio basterebbe chiedersi: "xke' i politici, i Parlamentari, i politici... si sono tir...ati indietro e, nonostante tutti i Loro interessi e ambizioni, hanno 'passato la mano' o il potere o, meglio ancora, la "patata bollente"!... Xke' ormai di erano resi conto che "non c'era piu' trippa x gatti"!.... E avremmo ben presto e inevitabilmente fatto la fine della Grecia! ... I "nodi stavano arrivando al pettine"!... E i creditori internazionali stavano per non accontentarsi piu' dei soli interessi (anche se sempre piu' alti: vedi spread!), ma, visti i rating ormai unanimi e x noi catastrofici, incominciavano a chiedere e a pretendere la restituzione dei capitali... dei nostri debiti. O, il che e' la stessa cosa, ci paventavano il rischio di non rinnovarci i crediti! Cioe' praticamente ci dicevano che non avrebbero piu' comprato i nostri titoli pubblici... i debiti sovrani!... Il che vuol dire, un attimo dopo, che lo Stato non ha piu' i soldi da pagare non solo i fornitori ( che gia' aspettano mesi e a volte anni!), ma anche e soprattutto i dipendenti pubblici e perfino - udite udite!- i Parlamentari!!!... (Che quindi hanno capito subitissimo!...). Ma non solo! ... Due attimi dopo: tutto il sistema Italia sarebbe andato in tilt!... Nessuno piu' avrebbe potuto ne' riscuoter, ne' di conseguenza pagare... RISULTATO: o la famosa 'Bancarotta' (peggio che peggio!) o, al massimo e bene che vada.... sacrifici a non finire... lacrime e sangue... Come in Grecia?!... Ma no! Certamente molto molto peggio, xke' siamo piu' GROSSI... [La terza puntata: domani!]

Alessandro Pediti Sono il solito bastian contrario. Domande: 1 continuando a vendere titoli di stato non aumenta il debito pubblico? 2 Con cosa paghiamo i soli interessi, poichè penso sia fantascentifico pensare ad una parziale restituzione del capitale vist...o che tutti i mesi lo stato piazza altri debiti in borsa? 3 Il cambio di governo ha sicuramente rassicurato gli investitori, infatti lo spread è diminuito; ma cosa succederà quando gli investitori si accorgeranno che le riforme e le liberalizzazioni per rilanciare l'economia perdono pezzi sotto i colpi di 1000 emendamenti e, in alcuni eclatanti casi, vengono addirittura stravolte per non dire annullate? 4 la lotta senza quartiere all'evasione non rischia di affossare la nostra già macilenta economia? Mi fermo qui per non monopolizzare la discussione

Nani Marcucci Pinoli Carissimo Alessandro, ora scrivo la terza parte delle mie "considerazioni" e poi vengo da Te!

Nani Marcucci Pinoli Ora cerco di rispondere! 1) Si, certo! Come aumenta sempre qualsiasi debito se non si paga il capitale! 2) Gli interessi si pagano aumentando il debito, come si e' fatto SEMPRE! 3) Se tutte le riforme e tutte le liberalizzazioni non si fara...nno (anche a causa dei 1000 emendamenti) gli invedtitori internazionali perderanno la fiducia anche in questo Governo e finiremo inevitabilmente in bancarotta! 4) La lotta all'evasione andava fatta da un pezzo... e ben venga! (Senza pero' criminalizzare nessuno e generalizzare fin troppo, come sento e vedo). Pero' non si puo ' solo 'colpire' da una parte sola! Contemporaneamente bisogna fare una lotta, anzi una vera e propria guerra a: 1) TUTTI GLI SPRECHI E SPERPERI della Pubblica Amministrazione di ogni tipo e grado. 2) TUTTI i furbi, fannulloni, 'improduttivi' o 'scarsamente produttivi' che si 'annidono' ovunque e sono parimenti degli EVASORI e... SANGUISUGHE nei confronti di chi lavora seriamente e coscieziosamente.

184) 1°) GLI EQUILIBRI. A partire dalla fine della guerra, e soprattutto dal '68, fino al Governo Monti, x me, gli equilibri si erano formati e si reggevano SEMPRE PIU' sul principio occulto e la prassi consolidata del "FREGA FREGA"!... Ognuno accettava le "FURBIZIE" altrui xke' sapeva di potere fare altrettanto. I politici si facevano leggi a Loro favore, aumentando i contributi o compensi ai partiti (tutti!), i Loro stipendi, privilegi, pensioni, liquidazioni, ecc. (E in questosempre tutti d'accordo!). Il 'popolo delle partite IVA' accettava delle imposizioni d'imposte esagerate, xke' tanto sapeva che poi poteva evadere un po'... E lo Stato teneva queste aliquote altissime, assurde e a volte 'impossibili', xke' sapeva che tanto un po' di evasione c'era e ci sarebbe sempre stata. I lavoratori, soprattutto del pubblico, ma anche del privato, sapevano di guadagnare meno che in altri Stati, ma sapevano anche di lavorare (nel primo caso) molto meno o (nel secondo caso) di produrre molto meno. I "Manager", alti funzionari, dirigenti e "responsabili" di tutto ( cioe' del buon funzionamento dei Loro 'comparti' e quindi soprattutto della produttivita' dei Loro sottoposti) chiudevano un occhio o spesso anche due, in cambio della 'pace sindacale' e soprattutto di lauti stipendi... sempre piu' esagerati. Ecc. ecc... Tutti avevano i Loro interessi e tutti cercavano di "tirare la copertas sempre piu' dalla Loro parte. Il sistema del "FREGA FREGA" pero' evidentemente e inevitabilmente si reggeva solo sul "DEBITO PUBBLICO". E' logico: se tutti rubano, nessuno puo' rimetterci personalmente e subito, xke' si rifa' rubando di piu' (il potere o i soldi o il tempo, che sono sempre le stesse 'ruberie'!). Ma l'economia e' come lamatematica (o meglio: a base matematica!), quindi i conti devono tornare x forza! Allora: se tutti rubano, prendono... da chi prendono?!... Facilissimo: da Loro stessi!... Da tutti!!!!... Come?!... Ma e' logico: facendo e aumentando sempre piu' il DEBITO PUBBLICO... XKe' tutto, prima o poi si paga!... O lavorando tutti, ma TUTTI, sodo, seriamente eonestamente - come in Germania - oppure... facendo i 'furbi' e il "RUBA RUBA", ma poi dovendo fare i sacrifici x pagare il proprio DEBITO PUBBLICO (come la Grecia e l'Italia!) ai creditori (Tedeschi,ecc.)... E' inevitabile. Solo che poi i "Furbi" devono pagare anche gli interessi... E quindi alla fine: maggiori sacrifici! Non ci fa una piega, x me!... (Ma questo fino al Governo Monti).

E' in finale al premio letterario di Buk 2012 il romanzo di Francesca Tombari Scrive Damster edizioni ovviamente. Siamo arrivati tra i primi tre. Sabato sera 3 marzo sapremo chi ha vinto! Complimenti a Francesca e ovviamente all'editore io me!
Nani come ho scritto a Nicola Zarri tutto iniziò sul letto di quella camera così particolare che mi affascinò immediatamente....grazie.

Nani Marcucci Pinoli Grazie 1000! Sei molto gentile, ma il libro lo avevi gia' scritto e quindi tutti i meriti sono i Tuoi! Complimenti! Bravissima!

Francesca Tombari Scrive Si certo ma ne ho parlato per la prima volta da te .

Nani Marcucci Pinoli Allora ancora grazie!

Alessandro Pediti ha condiviso un link.

17 ore fa

Caro Amico (mi scuserai se mi permetto questa libertà poichè ci

conosciamo in modo superficiale), il Grande Enzo Ferrari,

personaggio che stimo pur non avendolo mai conosciuto, in una

rara intervista concessa al Grande Enzo Biagi, ti da ragione. Nel

frammento d'intervita che ti allego in post, troverai l'opinione del

grande costruttore circa l'educazione dei figli che coincide con la

tua (minuto 3.20 del filmato).

http://youtu.be/do5zTwLd-3I

Nani Marcucci Pinoli Grazie!

... AMANTI DELLA POESIA... PIO PIO PIO !... TUTTI QUI A RACCOLTA! PRIMO TEST :

"Sono nata il ventuno a primavera / ma non sapevo che nascere folle, / aprire le zolle / potesse scatenar tempesta. / Cosi' Proserpina lieve / vede piovere sulle erbe, / sui grossi frumenti gentili / e piange sempre la sera. / Forse e' la sua preghiera. 

DI CHI E' QUESTA POESIA?!..
(Per favore non risponda Chi me l'ha cortesemente ricordata!)

Nicoletta Tagliabracci..Alda Merini ..

Nani Marcucci Pinoli Zac!... Al primo colpo!... Complimenti! Bravissima!... Ebbene, su suggerimento di un'amica poetessa, proprio in quel giorno - mercoledi 21 marzo - con l'inizio della Primavera, festeggeremo la nascita di Alda Merini, qui all' Alexander Museum, con una serie di...

Annalisa Di Donna Alda Merini

Roberto Domenicucci La fantastica Alda ... caro conte me la hanno paragonata spesso anche a Varese Ligure nel 1993 e alla Felce d'Oro del 1994 ... sarà che sia per il suo altalenre "fra follia e normalità" .... comunque la sua data di nascita 21-03-31 è assai rilevante ... (p.s. quando è morta ero a Milano per Halloween 3 anni fa ... UN DOLORE AL CUORE!

Nani Marcucci Pinoli Complimenti!

Ilaria Baldi Facilissimo sono versi di Alda Merini che sono stati anche interpretati da una fantastica Milva...

Nani Marcucci Pinoli Bravissimi tutti!

Anna Rita Ioni Per Alda Merini ci sarò anch'io!!!!

Nani Marcucci Pinoli Wow!... Promesso?! Lo spero proprio xke' sara' una bellissima serata!... Da non perdere! Comunque ci conto!...

Anna Rita Ioni aspetto i particolari

Nani Marcucci Pinoli Certo! Sto raccogliendo idee (xke' credo nelle sinergie e nel lavoro di gruppo!) e... organizzando!... Poi ... divulghero'!... Nel frattempo se hai qualche idea e/o consiglio... MAGARI ! Aspetto... A presto

Anna Rita Ioni Ci penso..a presto!!

Nani Marcucci Pinoli Grazie! Buon fine settimana!

Nuccia Quarto E' di Alda Merini

Nani Marcucci Pinoli Bravissima anche Tu!

Nuccia Quarto Naniii..credevo di esser la primaa..ahahahaha...

Nani Marcucci Pinoli No, la QUARTA !... E' il Tuo destino! 

Nuccia Quarto ahahah..che uomo!!! il re dello humor

Nani Marcucci Pinoli Ke donna!... La regina della comprensione!...

Nani Marcucci Pinoli Devo precisare che, nello scrivere "al lavoro di gruppo", mi riferivo al nostro lavoro futuro, perche' finora l'idea di organizzare una serata di poesia proprio il giorno della nascita della Merini e' stata di Francesca Scrive!... Era Lei "l'amica poetessa" che, come ho scritto prima, mi ha dato questo "suggerimento"! Onore al merito!

Francesca Tombari Scrive Grazie Nani ma nessun onore! Sono solo felice all'ennesima potenza per questa iniziativa, Alda Merini è per me LA POESIA, io non sono affatto una poetessa, affatto. Un evento a lei dedicato dove chi ama le parole possa essere libero di esprimersi o ascoltare è per me motivo di grande gioia e a te il merito e come lei diceva "Chi regala le ore agli altri vive in eterno". Grazie.

Nani Marcucci Pinoli Beh, grazie e merito a Te... come d'altronde avevo gia' indirettamente fatto nello scrivere, fin dal primo momento : "Per favore non risponda Chi me l'ha cortesemente ricordata!"... E quel "Chi" sei Tu, Francesca! ... Quanto al " Chi regala le ore agli.altri..."... Beh, allora io, senza false modestie, vivro' in eterno!...

allora io, senza false modestie, vivro' in eterno!...

Michela Pacassoni ..Merini...anche se arrivo solo ora..grande idea aver avuto un' idea del genere...festeggiar Primavera con una serata sulla poesia..Se potro' esserci ci saro' e leggero' qualcosa portato umilmente da me...e ascoltero' soprattutto...

Nani Marcucci Pinoli Al lupo!... Al lupo!... Ormai chi ci crede!...

183) "DE EDUCATIONE"

Torno su uno dei miei argomenti preferiti - mi e' stato detto che

e' una mia 'fissa'!... ed e' proprio vero!"

- proprio x cercare ancora una volta - qualora ce ne fosse

bisogno! - di dimostrarne l'enorme importanza! Come si sa la

parola viene da latino "e-duco" = porto fuori. Il che vuol dire: 1)

che gia' c'e' dentro! 2) che quindi - a mio avviso - ce l'hanno tutti

alla nascita! ... Ma poi, alcuni (per fortuna pochi!) vengono

'educati' male... Da cui: MALEDUCATI !... Mi spiego prima con

delle domande e poi... con il Vostro aiuto!...

1) X Voi uno che uccide (omicidio doloso) ... e' stato educato

bene (da piccolo)?...

... "amorevolmente"?!...

2) E uno che ruba?

3) E uno che stupra?

4) E uno violento?

5) E uno invidioso, geloso?

.............

Beh, andate avanti Voi!...

Augusto Salati Kandisnskii ha scritto che chi è educato alla musica, non sarà mai un assassino. Il mio caro Artista evidentemente si sbagliava perché mi risulta che molti gerarchi nazisti erano oltre che appassionati anche intenditori di musica. Così i gerarchi sovietici ecc. Quindi credo che non sempre un certo tipo di educaziione che è anche cultura serva a non far degenerare l'uoimo nelle malvagità che tu hai elencato. Questi vizi, che i popoli si portano dietro dalle notti dei tempi, certamente sono più influenzati dal degenerare dei costumi e quant'altro della nostra cultura priva di principi che rasenta l'anarchia mascherata dalla modernità.

Nani Marcucci Pinoli Infatti!... Non credo che l'educazione musical da sola possa giovare più' di tanto! Ritengo invece che fondamentale sia l'educazione che si riceve nei primi anni di vita... soprattutto dai genitori e in particolar modo dalle madri (all'amore!) e dai padri (ai doveri e al rispetto dei diritti altrui!), ecc. ecc.

Augusto Salati Avevo portato lìesempio di Kandinski per significare che non tutto si previene con l'educazioine. Per il resto sono d'accordo con te

Nani Marcucci Pinoli Certo! Esistono le eccezioni... esiste il DNA... ma una buona educazione, basata su tanto amore... beh, fa la differenza! E poi, certo, "la stecca vien dal legno"!...

Roberto Domenicucci1) Il frattello della mia ex nel 2000 è stato imputato per OMICIDIO e la sua educazione bhe ... NON è esattamente come la mia .. .ecco 2 ) Uno che ruba ha evidente carenze di affetto con amici e/o con altro sesso ... 3) Uno che stupra è uno che ha la MALATTIA del DESIDERIO costante ... ovvera invidia e desidera tante cose e appunto 4) Uno che è violento ha sicuramente capito poco dell vita e non certo ben educato .. 5) bhe chi è invidioso e geloso ... NON AMA SE STESSO e non accetta quello che "ha" e che crede di essere ...

Alleva Rossella Forse alla radice di ogni devianza c'e' appunto una grossa mancanza di AMORE, oltre al fatto che viviamo in un periodo storico estremamente squallido, regna il nichilismo come non mai, non c'e' piu' il gusto delle cose belle, le persone e specialmente i giovani che rischiano di avere un bagaglio assolutamente vuoto di significati, piu' che altro imparano a sopravvivere ed a muoversi come meglio si puo' in questo mondo pieno di maschere. Questo e' solo uno dei tanti e numerosi aspetti di questa grande questione.

Alleva Rossella Lavorare sull'educazione e' fondamentale, insegnare l'amore e il rispetto di se' e degli altri....

Nani Marcucci Pinoli Certo! Verissimo!

Roberto Domenicucci la sig.ra Alleva ha ragione e mio SAGGIO nonno Ettore insisteva: "PER AMARE CI VUOLE PAZIENZA E RISPETTO" -- -era la forma + semplice ma EFFICIENTE/EFFICACE che ho mai conosciuto ...

Nani Marcucci Pinoli Oggi non e' facile... anzi sempre + difficile, xke' anche il giustissimo principio "ama il prossimo Tuo come Te stesso" e' diventato 'difficile' da intendere e attuare, xke' i più' - spesso non sapendolo! - non amano neppure 'se stessi' !...

Francesca Tombari Scrive Temo che innato nell'uomo sia più forte la non educazione o meglio l'istito di sopravvivenza così fondamentale nei primi anni di vita è insegnare il rispetto verso gli altri e sicuramente non scisso fra madre (amore) padre (dovere e diritti altrui) ci mancherebbe che poi gli orfani o i separati dovessero essere condannati, non lo credo affatto così come non credo negli schiaffi per insegnare le regole. Fondamentale è invece parlare e discutere con i figli insegnandoli che nessuno è perfetto e ciò che puo' renderci felici puo' ferire altri. L'anarchia è la massima espressione dell'educazione, l'ordine senza il potere, ben lontana dal caos che spesso invece regna a causa di un potere applicato male.

Vincenza d'Augelli"Mazze e panelle fanno e figli belle....."Panelle senza mazza fanno e figlie pazze: è un vecchio detto napoletano. I figli bisogna nutrirli bene ma,se necessario,saperli anche punire altrimenti cresceranno male!!!

Nani Marcucci Pinoli A Francesca: non vorrei infierire, pero' anche i gatti sanno che non si possono formulare leggi e regole sulle eccezioni! Gli "orfani e figli dei separati" - che fortunatamente ancora sono piccole minoranze e quindi eccezioni! - "NON DEVONO ESSERE CONDANNATI" da nessuno, perche' io prima non ho esposto una regola o disposizione, ma ho riportato dei dati di fatto. Quanto poi allo stato di questi figli, se uno non vuole vivere con la testa sotto la sabbia e vuole stare con i piedi per terra ed essere obiettivo, non puo' sostenere che si trovano gia' in uno stato di parita' con i figli di genitori uniti e premurosi. Capisco e so bene che Loro non c'entrino niente e che non e' certo giusto, ma questo non ci porta a chiudere gli occhi o non essere obiettivi. Quanto agli schiaffi, credo che ormai da anni nessuno li giustifichi; ma le punizioni, giuste e appropriate sono riconosciute indispensabili da tutti gli educatori... almeno da quando si sono visti gli effetti deleteri delle teorie della Montessori!

Nani Marcucci Pinoli A Vincenza: ... Altro proverbio che qui si potrebbe ricordare: "Il medico pietoso fa la piaga cancrenosa"! ...

Alessandro Pediti capita spesso che persone bene educate commettano reati anche molto gravi. Certo, lo stupro presuppone una carenza mentale oltre alla carenza educativa; lo stesso dicasi per i violenti: non è semplicemente una mancanza di educazione ma un difetto nel carattere. Callisto Tanzi mi sembra (ma posso sbagliare) una persona bene educata; eppure è stato coinvolto in una bancarotta che ha causato notevoli danni a molte famiglie. Alcuni sacerdoti (ai quali, oltre a non dover mancare di buona educazione, non dovrebbero mancare dell'educazione cristiana) sono stati coinvolti in squallidi casi di pedofilia ecc Gli esempi potrebbero moltiplicarsi all'infinito.

Francesca Tombari Scrive I bambini si devono educare in maniera che obbediscano per amore e non per forza.

Francesca Tombari Scrive ma ce ne sono tanti di proverbi ....ed si adattano ad ogni diverso modo di pensare perchè, per fortuna, siamo tutti diversi 

Francesca Tombari Scrive E meglio educare i bambini con le parole che con la verga

Nani Marcucci Pinoli Certo!... Ci mancherebbe! Ciononostante in rare occasioni piccole punizioni sono ormai consigliate da tutti i migliori e piu' famosi educatori. Con 5 nipoti, nelle nostre case stiamo consultando decine di libri!...

Francesca Tombari Scrive Non ho la presunzione di dettar leggi o formulare regole e figuriamo poi la testa sotto la sabbia....ma sono CERTA che due genitori amorevoli non valgono più di un genitore amorevole che sia un padre o una madre ed il campo oggi giorno si puo' ampliare notevolmente

Alessandro Pediti Il grande, grandissimo, Enzo Ferrari, fondatore dell'omonima industria che produce sogni tecnologici che tutto il mondo c'invidia soleva dire " I motori sono come i figli: uno viene su bene e studia, l'altro firma cambiali e fa lo scapestrato". Spesso anche in famiglie dove si dispensa a piene mani amore e buona educazione, crescono fior fior di lazzaroni...

Nani Marcucci Pinoli Caro Alessandro, anche Tu parli piu' di eccezioni che dei grossi numeri! Inoltre vorrei chiarire che le "persone bene educate", Tanzi compreso, delle quali parli Tu, per me, evidentemente sono state educate MALISSIMO nei Loro primi anni di vita, anche se poi hanno 'trovato' un'educazione superficiale, magari perfino nei Seminari.

Alessandro Pediti Sarà, ma per me un lazzarone nasce e resta lazzarone anche se venisse educato da Padre Pio in persona (è solo un esempio da non prendersi alla lettera)

Alessandro Pediti la famosa aretè greca era un mito già nella Grecia Classica

Vincenza d'Augelli Con questa bella filosofia di non alzare un dito sui bambini e non metterli neppure in punizione come vogliamo che crescano?...Io ho ricevuto una bella sberla da mio padre quando ho detto una parolaccia e chissà perchè poi non l'ho più detta e ringrazio i miei genitori di non essere stati così permissivi come la maggior parte dei genitori di oggi.......ne so qualcosa avendo 2 figlie che vanno a scuola ..la maggior parte dei compagni mandano a quel paese gli insegnanti........La violenza genera violenza? si forse quella eccessiva fatta con botte tutti i giorni. I bambini una volta crescevano con gli scapaccioni e le bacchettate sulle mani dai maestri.....non dico che sia giusto!! però non sono certo cresciute persone violente a causa di qualche scapaccione!!!!mi sa proprio che è il contrario...

Nani Marcucci Pinoli Caro Alessandro, in questo proprio abbiamo idee diversissime! Ma come fa un bimbo a nascere lazzarone e a pochi mesi o 3 o 4 anni essere un lazzarone?!... Boh!

Nani Marcucci Pinoli Quanto a Vincenza: ci sono piccole punizioni, senza arrivare alle... mani, che sono efficacissime!

Nani Marcucci Pinoli A proposito di Ferrari: ormai e' assodato che non e' assolutamente vero che i figli vengano educati allo stesso modo pur dagli stessi genitori... Esempi: Xke' x il primo si e' piu' apprensivi... Con il secondo si e' piu' rilassati e permissivi... Poi entrano in gioco le gelosie... A volte perfino le preferenze... Comunque e' assurdo pensare che due fratelli vengano allevati ed educati allo stesso e medesimo modo!...