di Nani (del 05/01/2012 alle 17:54:44)
Vacanze a Cortina insieme agli evasori sostenuti dal sindaco? No grazie. Meglio sull'Appennino con gli onesti.
Nani Marcucci Pinoli O a casa come la stragrande maggioranza dei derubati... pardon degli Italiani!
Luciano Vedovi Caro Enzo , gli evasori sono anche negli appennini..mi fanno ridere queste cose solo MEDIATICHE...basta andare al PRA e REGISTRI NAVALIi per vedere..e lasciare perdere le zone turistiche...
Nani Marcucci Pinoli E questo e' niente! LEGGO: Stipendi dei Parlamentari Euro 16.117 lordi AL MESE! E poi; Lo STENOGRAF0 della Camera come il Re Juan Carlos: Busta paga da 290 mila Euro! E poi: L'eletto siciliano : 17.000 Euro al mese! E in Calabria un consigliere su 3 NON ha MAI lavorato!!! ...
Maria Grazia Vittoriano Oh mia Patria si bella e perduta .....!
Enzo Frulla Caro Luciano condivido ciò che dici, però tempo fa uscivo da una piadineria ed un finanziere all'uscita mi ha chiesto lo scontrino. Ho apprezzato la cosa anche se mi sono un pò spaventato dai modi. Tu hai saputo niente? Certamente no. E allora perchè tanto scandalo se lo scontrino è stato chiesto ai ricchi? No caro mio, la gente deve sapere che anche i ricchi e gli evasori vengono messi sotto torchio.
Nani Marcucci Pinoli Certo, tutti devono pagare le tasse e poi bisogna aumentarle... Ma tutto questo dovrebbe servire per aiutare i meno abbienti e i poveri, non x comtinuare a sprecare e a mantenere i privilegi assurdi ed esagerati delle Caste e delle Banche. Vedo 'fatti' nel 'prelevare', ma solo tantissime lamentele da parte di tutti, ma non un provvedimento effettivo per limitare questo scandalo! Schifani x difendere i Parlamentari ha fatto un lungjissimo elenco di chi prende vergognosamente cone Loro e in alcuni casi più' di Loro e tutti questi possono andare in Suv a Corttina (d'ora in poi andranno a St. Moritz!) con i nostri soldi e impunemente!... E la Finanza non ci puo' fare niente!
Enzo Frulla Penso invece che le tasse si debbano diminuire e si può fare se si fanno pagare a tutti. Come fare? Scopiazzando agli USA i concetti legislativi e punitivi. Non possiamo copiare solo quando fa comodo agli opportunisti.
Sono contrario agli animali in cattivita' - il mio cane e' libero! - altrimenti mi prenderei subito un bel pinguino!!! ... Che forza!
 
All'amico Nani
Un ringraziamento particolare per questa iniziativa di grandissimo valore morale ed educativo.
Mi fai ricordare l'eleganza di mio padre, amante dell'Arte e della Cultura, esempio di classe e
di raffinatezza, qualità ormai perdute in comportamenti a dir poco disinvolti fra indifferenza e
omissione.
Grazie per la Tua bella amicizia, di cui mi pregio sperando di ricambiarla con ugual sensibilità.
A mia figlia ( e a tutti i giovani )
Staccherei la luna
per far luce nelle notti della sua anima.
Le donerei il sole
per scaldare il suo cuore.
Strapperei le stelle
con le unghie delle mie mani
per accenderle i sogni,
anche quelli che non ha più.
L'amore non ha confini,
non conosce differenze,
è l'acqua della fonte inesauribile
fra le dune della mente
assetata di verità.
Laura Margherita Volante
Nani Marcucci Pinoli Grazie infinite, mia cara amica 'poetessa'! E doppio grazie!... X.le belle parole che mi hai voluto riservare e x la bellissima poesia!!! Anch'io ho scritto tante poesie dedicate ai miei figli... E vorrei scrivertene un qui... Ma non la so a memoria e qui non.ho il libro... Ma provero' a chiedere il favore ad una mia lettrice ... fan!
Vincenza d'Augelli Quando la recito piango mi dà un'emozione infinita ed è un piacere scriverla: -- AI MIEI FIGLI - - perchè possano - - continuare a vedere - - anche con i miei occhi, - - ad ascoltare - - anche con le mie orecchie, - - ad amare - - anche con il mio cuore, - - a parlare e sognare, - - con me, anche quando - - non ci sarò più.
Nani Marcucci Pinoli Grazie mille, Vincenza! Anzi, 2000!... Visto che la sai a memoria! Spero che piaccia cosi' tanto anche a tutti gli altri amici!
Vincenza d'Augelli Nani scusa non sono riuscita a scrivertela come nel formato della bellissima poesia della tua amica poetessa perchè non ho dimestichezza con il pc e le mie figlie non sono a casa per potermi aiutare.......
Nani Marcucci Pinoli Ma scherzi! Nessun problema! Va benissimo! Pensa che la scrissi di notte, con una penna stilografica (quindi tanti anni fa'!) e quando sono andato a ricopiarla non si leggeva quasi più' niente... dalle lacrime che ci avevo versato nello scriverla!
Gabriella Marchetti Grazie Laura per la tua bellissima poesia che posso fare mia avendo figli e nipoti amatissimi. Brava veramente
Nilde Bidolli tramite Mariangela Paradisi Calabria, le spese coperte dagli omissis www.corriere.it Un consigliere regionale su tre non ha mai lavorato
Nani Marcucci Pinoli Ennesima vergogna!
Nilde Bidolli già...siamo pieni di vergogne ....
Nani Marcucci Pinoli ‎... E sempre in Calabria: UN CONSIGLIERE SU 3 NON HA MAI LAVORATO!!!..
ATTENZIONE ATTENZIONE (4) N.B. IMPORTANTE! Devo fare una precisazione: tutti questi articoli, apparsi in tantissimi giornali, derivano da una 'Nota' o Comunicato dell'ANSA che ha riportato una mia intervista dove raccontavo un po' la storia dell'Alexander e le varie motivazioni che mi hanno portato a cosi' tanto impegno - sacrifici, spese e pensieri x ormai 8 anni! - ma anche a tantissime soddisfazioni e gioie! Beh, non credevo certo che suscitasse cosi' tanto interesse!... Comunque, per carita', mi fa piacere! Anzi, anche molto piacere! Pero' c'e' un pero'... Quando ci sono cosi' tanti passa parola, come nel gioco del telefono senza fili, va a finire... tutto in un'altra roba!!! Ed anche x questo mi sto dando da fare, anche qui su Facebook, non.certo x smentire, ma x precisare... Delle tante cose che ho detto, sono 'rimaste' ( in gergo: sono passate!) solo due 'notizie': gli 'sconti' e ' l'educazione'. Tra l'altro nel significato che non era e non e' il mio! Per 'Educazione' io intendevo e intendo, come piu' volte detto e spiegato, quella con appunto la 'E' maiuscola e
che comprende anche il bon ton o fair play... ma soprattutto quella generale, totale... cioe' Culturale, Artistica, Civica, ecc. ecc. Pertanto, con tutto questo, non voglio fare ne' il maestrino, ne' il giudice, ma cercare di avere sempre piu' Clienti e Ospiti che abbiano i miei stessi ideali e valori.e che amino il bello, il buono, il nuovo e magari, che non guasta, anche questo benedetto 'bon ton'!... Spero, cosi', di essere stato 'abbastanza' chiaro!...
Alessandro Pediti Chiarissimo! E, secondo la mia modesta opinione, fai bene a precisare che il tuo intento è quello di cercare di attirare nel tuo hotel installazione d'arte, il maggior numero possibile di persone che condividano gli stessi interessi culturali e artistici. Questa è, secono me, l'idea che rende interessante ed unico l'esperimento Alexander: formare un polo d'attrazione per persone che intendono l'arte e la cultura non come un passatempo, bensì come parte essenziale del loro essere e del loro intendere la vita. Per quanto riguarda gli sconti: la proposta è interessante e, sono sicuro, favorirà l'affusso di clienti, specie in questo tragico momento di crisi ma, io non mi soffermerei troppo su questo argomento perchè non deve essere il motivo principale per visitare il tuo hotel-installazione. Inoltre, come ho letto in qualche intervento, in alcuni si può creare l'impressione di poter soggiornare gratis o quasi; e questa è unìidea profondamente errata perchè l'Alexander, al pari di qualsiasi altra impresa, per poter esistere deve incassare del denaro come corrispettivo della fornitura di servizi. Tutto questo per poter pagare le spese, gli stipendi dei dipendenti, ifornitori e, ultimo ma non ultimo, remunerare lo sforzo non indifferente del suo creatore-filantropo, perchè il lavoro va remunerato e non è giusto pensare di poter usufruire gratis del lavoro degli altri
ATTENZIONE ATTENZIONE (3) Molti di Voi, a partire dall'amico Riccardo Paolo Uguccioni, mi hanno chiesto quali saranno i "CRITERI DI VALUTAZIONE" per praticare eventuali sconti o agevolazioni... Finora ho risposto con battute... Ma dovro' dare una risposta... Certo! La daro'! ... Ma prima mi piacerebbe conoscere il Vostro pensiero ed avere eventuali consigli!... Cosi aspettero' fino a domenica,.lasciandoVi tutto domani x darmi qualche suggerimento! ... Aspetto! E grazie fin d'ora!
Pelillo Roberto banalmente chiederei educatamente, si intende, il reddito netto, poi passerei alla tabella sconti....fermo restando le variabili: artista = massimo punteggio, Collezionista, Amante dell'Arte....fino a Banchiere = nessuno sconto....a me l'idea di vendere un mio quadro per l'equivalete dello stipendio di un mese del mio interlocutore mi è sempre piaciuta...poi non l'ho mai fatto....però....
Gabriella Marchetti Pelillo sei bravo, non pensare al vile denaro...pensa a Van Gogh.. Anche io quando ero giovane mi chiedevo come mai per una diagnosi difficilissima e perfetta non ci fosse nessuno a farmi la ola come allo stadio e non ci fosse nessuna variazione di stipendio ... Presto ho capito che ero molto privilegiata a fare un lavoro che amavo e mi entusiasmava che avrei fatto anche gratis, che faccio ancora quasi gratis....il tuo piacere nel fare cose belle e già una cosa che non si può comprare, il dono che hanno gli artisti e già una vera ricchezza.. O no?
Movimento Provincia Di Pesaro-urbino Illustrissimo Conte lei se non esistesse bisognerebbe inventarlo ... iniziativa originale e molto ADATTA AI NS. TEMPI ... sarebbe incredibile uan tale realtà
Nani Marcucci Pinoli Beh, pero' cosi Voi diventate pericolosi!... Finirete x farmi montare la testa del tutto!!!... Gia'... Eh? ... E non scherzo del tutto! C'e' molta verita' in questo che dico! (Forse un po' meno in quello che dite Voi nel fare quei complimenti!.. ) E cosi' confermo il pensiero della mia cara amica Gabriella!... Amo, adoro quello che faccio! E spesso non lo faccio solo gratis, ma a mie spese"... Molti mi prendono in giro xke' riesco ad impegnarmi, a lavorare sodo x spendere, x rimetterci!!!... Ma, come dice Gabriella giustamente: "fare cio' che piace non ha prezzo!" !... E io dico: "Non si lavora piu', ma ci si diverte!" ... Poi, magari, io, come sempre, esagero! ... Anche nel divertirmi!!!... Xke' poi creo lavoro anche a mia moglie e ai miei figli!... Ma tutti e tre sono uno piu' bravo dell'altro!... Per mia fortuna!
Gabriella Marchetti L'Alexander e' una tua creatura, come i geni nella tua discendenza ti sopravvivera' e parlera' di te. dai lavoro a tanta gente ma non puoi sceglierti l'utenza se non per selezione naturale
Movimento Provincia Di Pesaro-urbino Il ns. motto illustrissimo Conte è VERITA' che fa rima con sincerità e considerata la ns. amicizia con l'AGENDA ROSSA Roberto Domenicucci non ritenimo ne che NOI stiamo esagerando in quanto abbiamo avuto solo rifragguagli positivi sulla sua "bella gestione della vita" e non sta esagerando NEPPURE lei Conte (ci permetta) perchè se lei asserisce che fare" cio' che piace non ha prezzo" allora tutto è reltivo e proporzionabile e proporzionato - RINNOVIAMO STIMA E COMPLIMENTI quindi ... non ritenimo ne che NOI stiamo esagerando in quanto abbiamo avuto solo rifragguagli positivi sulla sua "bella gestione della vita" e non sta esagerando NEPPURE lei Conte (ci permetta) perchè se lei asserisce che fare" cio' che piace non ha prezzo" allora tutto è reltivo e proporzionabile e proporzionato - RINNOVIAMO STIMA E COMPLIMENTI quindi ...
Nani Marcucci Pinoli E xke' no? Allora che Don Chisciotte sarei? Ho detto e scritto che io punto in un turismo di nicchia, non di destinazione ma di 'MOTIVAZIONE'. E poi, se aspetto la 'selezione naturale'... campa cavallo!.. Ma la vita, x me, e' come dice un proverbio indiano o la storia cinese... del ponte! E poi sono gia' ad un buon 80% !... Xke' sono i Clienti che ci scelgono - all'Alexander e a me (non scherzo: x via di quella mia foto 'vestito' in piscina!) - x come e' l'Alexander e, soprattutto, x il passa parola! E questo parte da chi ha i miei stessi gusti, valori, passioni, amori!...
Gabriella Marchetti Ho diretto " servizi ospedalieri" per una vita ed il problema dei maleducati con un'utenza grandissima non selezionabile (oltre 30.000 annui) e' sempre stato pesante. Abitualmente e ' preferibile 'premiare' i maleducati servendoli subito per toglierseli davanti, non ci possiamo permettere di ' educare' gente urlante agli sportelli, ne' personale che perde il controllo e risponde male con la conseguenza che anche questo viene 'premiato' togliendolo dallo stress ( non essendo licenziabile ). A parte questo potresti mettere un avviso " sono gradite solo persone ben educate, il personale tutto, altamente selezionato, potrà farvi notare le cose inappropriate...." ma non credo sarebbe una buona idea..questo f.b. e' una droga a quest'ora mi metto a chiacchiera!!
Nani Marcucci Pinoli Apprezzo moltissimo Facebook! E anche qui c'e' una selezione! Ma non secondo il valore delle persone (come molti potrebbero pensare), ma secondo i gusti... Sono da sempre super democratico e non potrei mai dire che uno e' migliore di un altro, ne' tanto meno sentirmi io migliore... No di certo! Ci mancherebbe altro! Pero', con questo, non dico 'di certo' che siamo tutti uguali! No. Altrimenti sarei un bugiardo e un ipocrita. Io invece dico che siamo "diversi". Tra l'altro non amo ne' i confronti ne' le classifiche e graduatorie. Ma le diversita' sono una realta'. Poi, l'albergo, per fortuna, non e' l'ospedale! E anche qui le 'differenze' sono talmente tante e grandi che non mi ci soffermo. Invece a proposito di 'educazione' Ti devo 'bacchettare'!!!... Evidentemente non hai letto tutti i miei interventi, qui, in proposito!... Non mi riferisco, in questa mia avventura, alla semplice 'educazone' con la 'e' minuscola (altrinenti gli educati da noi sarebbero gia' il 99,9 %), ma all' Educazione appunto con la 'E' maiuscola, cioe'... Beh, vai a cercare che l'ho gia' scritto prima!...
Nani Marcucci Pinoli Da: Agenzia di viaggi newsletter
Movimento Provincia Di Pesaro-urbino si sconti per il BON TON!
Nani Marcucci Pinoli Vorrei solo precisare che questo "bon ton" e' solo un 'elemento' di questa mia 'opera' o iniziativa che dir si voglia!... X me, il 'bon ton' ( in francese), il 'fair play' (in inglese), " l'educazione" (con la 'e' minuscola, in italiano) fanno parte - e ne sono la conseguenza - dell' Educazione vera: quella con la 'E' maiuscola, che e' piu' generale e assai piu' importante e comprende anche e soprattutto l'Educazione Culturale, Artistica, Civica, ecc. ecc. Spero tanto di essermi spiegato! (Xke' altrimenti finisco x passare da snob o 'affettato'!... E quindi x rientrare in categorie che detesto.)
TURISMO: SCONTI PER IL BON TON CLIENTI IN ART HOTEL PESARO PROPRIETARIO, OGGI TROPPA VOLGARITÀ, PREMIARE EDUCAZIONE VERA
(ANSA) - PESARO, 3 GEN - Sconti, card e agevolazioni (fino al soggiorno gratis) per le persone beneducate in uno dei migliori Design Hotel in Europa, in modo da premiare «la cavalleria e la galanteria». A lanciare la sfida, in una realtà come quella attuale in cui regnano «maleducazione e volgarità», è Nani Marcucci Pinoli di Valfesina, proprietario dell’Alexander Museum Palace Hotel di Pesaro. Il progetto, che prenderà il via nei prossimi giorni, mira a creare intorno all’art hotel pesarese «un turismo di motivazione, anzichè di destinazione». Secondo il conte Marcucci Pinoli, «oggi si sente la necessità di ritrovare il senso della misura, i comportamenti realmente (e non formalmente) educati, il piacere di conversare civilmente, la vera eleganza che non è il lusso ma è determinata dal senso del gusto e del bello». Un senso del gusto e del bello che ha una location ideale nell’Alexander Museum Palace, un hotel-museo come indica il nome, inserito fra le Opere d’arte non trasportabili della Biennale 2011. Nove piani di arte contemporanea, 63 camere firmate da 75 artisti diversi e le parti comuni decorate da altri 25. Ogni camera è trattata come un’opera d’arte a sè stante, realizzata con diversi materiali e tecniche. I corridoi sembrano galleria di dipinti, dato che le porte anticipano lo stile delle camere. Davanti all’hotel spicca una stele di Enzo Cucchi di 16 metri, dentro una grande collezione di sculture e quadri di Sandro Chia, Giò Pomodoro, Mimmo Paladino, Arnaldo Pomodoro, Nanni Valentini, Loreno Sguanci, Walter Valentini. Un passato di diplomatico, «che mi ha fatto amare la buona educazione», il conte Marcucci Pinoli, personalmente, si adatta «a tutto». Ma «sono stati gli stessi clienti a farmi notare alcuni comportamenti non sempre consoni». Di qui l’idea di premiare il bon ton e la raffinatezza con sconti e agevolazioni, per arrivare al soggiorno gratis però bisogna essere il non plus ultra di classe, eleganza ed educazione vera, «come Franco Maria Ricci». L’obiettivo è di fare dell’hotel un luogo di ritrovo di persone che condividono «questi valori di educazione, eleganza, senso del bello, amore per l’arte e la cultura». «In un mondo che sempre più si involgarisce - conclude - un comportamento educato, un vestire elegante, dei modi raffinati (ma non affettati) diventano un’opera d’arte». (ANSA).
Nicola Miulli ci sorprendi sempre Nani! complimenti e viva l'educazione!
Paola Brunetti mi incuriosisce il metro di valutazione ;)
Massimo Quaresima Una trovata geniale !!! D'altronde non poteva essere altrimenti !!! Bravo !!!
Miky Degni grande Nani, questa volta sono d'accordo con te. C'è bisogno di un ritorno alle buone maniere, al savoir faire che molte persone oggi hanno perso. Chapeau
Antonella Ridolfi bella l'iniziativa........ma chi saranno i giudici?
Nani Marcucci Pinoli Grazie Miky! Ma poi siamo d'accordo su quasi tutto, forse tranne, solo, sul "fai da te"!... Scherzo! (Ma pensa alle installazioni, alle performance, certi video!...)
Nani Marcucci Pinoli Grazie Massimo! Mi fa molto piacere che Ti piaccia, xke' avro' bisogno del Tuo aiuto!
Nikka Art Complimenti...
ATTENZIONE ATTENZIONE (2): LA DOPPIA “SFIDA” del novello DON CHISCIOTTE! 1) TURISTICA: Per un TURISMO di nicchia, non di destinazione ma di MOTIVAZIONE. 2) CULTURALE-ARTISTICA: per capirsi, anziché la body-art, una specie di FRIEND-ART o meglio LIFE-ART ! Dopo le premesse precedenti, vorrei precisare che qui parlo dell’ EDUCAZIONE con la “E” maiuscola e in senso generale, che va dall’EDUCAZIONE ARTISTICA a quella LETTERARIA, fino ad arrivare a quella CIVICA. Perché, se non può esserci ARTE senza l’amore per il bello e/o il nuovo, così non può esserci CULTURA se non c’è un’ EDUCAZIONE adeguata. D’altronde ormai la nostra vocazione (all’ALEXANDER) è per un TURISMO di nicchia non di destinazione, ma di MOTIVAZIONE. Si viene all’ALEXANDER perché si sa quello che è, quello che si fa e chi s’incontra! Allora fondamentale è una Clientela omogenea, amante di tutti questi valori. Non c’è assolutamente una selezione, perché l’albergo è aperto a tutti. Ma una naturale partecipazione ad identici ideali. E questo è già così sentito, che già quasi tutti i nostri Ospiti lo apprezzano e lo richiedono. E le pochissime – davvero più uniche che rare – eccezioni, devo dire che si adeguano immediatamente! Questo porta ad avere… una ulteriore “OPERA D’ARTE” ! … Perché gli Ospiti stessi diventano protagonisti e soggetti attivi di questa nuova avventura artistica! Non una performance, ma la “LIFE-ART”. Pertanto, come sempre dovrebbe accadere, i più appassionati e più “partecipi” possono anche essere premiati! In vari modi e misure, naturalmente! Così si crea sempre più un ambiente particolare, non per ricchezza, snobismo, ostentazione, ma per comuni ideali, sogni, aspettative e modi di vita. In un mondo ormai privo dei grandi e fondamentali valori e ideali, involgarito spesso fino al turpiloquio e al cattivo gusto, penso che vadano premiati coloro che ancora amano l’ELEGANZA, la CAVALLERIA, la GALANTERIA, la CULTURA e l’amore per il bello e il buono! D’altronde se è
vero come è vero, che “la bellezza è negli occhi di chi la guarda” tanto che lo stesso quadro – per esempio
di Picasso – ad alcuni assolutamente non piace proprio, mentre altri sono pronti a pagarlo una fortuna,
allora è anche vero che la selezione è naturale: non ci sono persone più o meno brave, ma solo con gusti
diversi: c’è chi va per Musei e Biblioteche e chi negli Stadi o Discoteche… (E anche chi va in entrambi, ci
mancherebbe!). Così, forse sarà, all’inizio (come sempre) una sfida difficile, ma di certo stimolante e
vincente! ... Forse potrò sembrare un novello Don Chisciotte (ma se non io, chi ?) ma amo le sfide (ancora!)
quando le ritengo giuste! Ma so che potrò farcela solo se anche Voi condividerete questa mia idea e
combatterete insieme a me (e con tanti miei amici) contro gli ultimi mulini a vento rimasti in questa società
civile. Poi saranno soddisfazioni ! Non siamo soli, perché già tanti nostri Clienti e miei Ospiti hanno condiviso queste mie idee e auspicano questo mio impegno ! (E chi, poi, avrà il nostro distintivo “ESALTA BUCHI” non solo per quelli nei pullover, ma anche nel vivere civile ! – vorrà dire che condivide questi valori! E sarà premiato. Vi aspetto, per creare insieme questa “OASI DI QUALITA’ “ !
Ilaria Baldi Come non condividere e non apprezzare....
Ilaria Baldi grazie delle tue intenzioni e delle tue parole che mi permettono di credere sempre più fermamente in certi valori..
Nani Marcucci Pinoli Grazie del conforto!...
Ilaria Baldi Prego, sappi che condivido e sostengo questa " Oasi di qualità "...
Silvana Ceccarelli ne sono fermamente convinta e condivido completamente.... avanti tutta..
Roberto Domenicucci Siamo con lei Conte ... okkio solo all'ICEBERG "idioti"
Nani Marcucci Pinoli Forse io sono fondamentalmente ottimista, ma ho una grande fiducia nel prossimo! Cosi' penso che questi 'idioti' alla fin fine siano molto pochi! Invece credo nella differerenza dei gusti e delle aspettative... Io, ad esempio, non andrei mai a vedere un incontro di boxe, certo che non mi piacerebbe di certo, xo' non ctit
Nani Marcucci Pinoli ‎... non critico di sicuro chi ci va e chi si diverte a vederli, ne' tanto meno mi sento criticato da chi invece ci va, ne' mi sento offeso se uno mi da' dell'incompetente nella boxe... xke' e' verissimo! ... Non so se sono riuscito a spiegarmi...
Alessandro Pediti Ottima idea!
Michela Pacassoni ‎...cito una frase della mia amata nonna Maria...che non c'è piu' da un po' di anni e che nella sua vita ha fatto soltanto e sempre la contadina, puo' parer volgare, ma non lo è, poichè in campagna era usuale parlare il dialetto - e meno male, e che non vada perso-...."L'educazion sta ben anche tla stalla del baghin"....
Michela Pacassoni Grazie Nani, per la Tua continua elaborazione di idee e progetti che accomunino al "Bello", oltre che al civile....in tutte le Sue manifestazioni....e all'Educazione come stile di vita....di tutte e in tutte le categorie sociali!!! Grazie davvero e che ne prendan esempio alcuni nostri amministratori!!!!!!!..e non solo!!
Nani Marcucci Pinoli Giustissimo! I proverbi sono la saggezza dei popoli!... Anche se qui io mi riferisco all' EDUCAZIONE a tutto tondo! In generale... culturale, aristica, civica... ecc.!
Michela Pacassoni certo ;) c'e' sempre da imparare, insegnare, apprendere, sperimentare, costruire, educarsi ed educare!!!!
Michela Pacassoni ‎;) quando si dice...esser di mente aperta...che spettacolo, con tanti ottusi intornooooo...grande Nani!!!