di Nani (del 13/12/2011 alle 14:22:47)
159) ... Quanti amici!... Solo qui, in FACEBOOK, ho superato i 1.000 ! MILLE!... Un numero elevatissimo! Eppure ad interloquire sono sempre gli stessi... poche decine! Allora mi chiedo, anzi Vi chiedo: 'ma come mai?' ... Non tutti leggono... Non tutti hanno il tempo e la voglia di scrivere... Ma allora perche' stanno in Facebook?... E perche' chiedono o accettano le amicizie?!... Ecco, mi piacerebbe conoscere le Vostre idee e impressioni!... (Almeno dei soliti, veri amici!). Grazie
Alessandra Massi Buon giorno! Tanto bello leggere ma troppo impegnativo scrivere....
Patrizia Patrignani Bello leggere...e sempre meno tempo per scrivere...mah forse e' solo una scusa!!!!!!
Katia Marionni Carissimo Nani, con piacere condivido con te le mie idee in merito. Io qui su FB ho solo alcune decine di amici, persone con le quali ho voglia e desiderio di condividere un pezzo di vita, opinioni, suggerimenti emozioni. Ecco perché non ho interesse ad avere tanti, troppi amici; ma solo coloro che sono certa possano apprezzare questo. Non amo la confusione in assoluto e tanto meno in FB; pochi amici ma buoni...
Mary Sperti ciao Nani, ho notato spesso che anche qui come nella vita di ogni giorno, la gente evita di dire la sua, di esprimere il proprio pensiero per timore che possa essere giudicato, o che possa interferire con i propri affari professionali.
Mary Sperti qui su facebook ho 2759 contatti (amici mi pare troppo)
Mary Sperti molti di loro sono nel contatto per conoscere i miei progetti, altri per seguire la mia arte, altri per fregarmi i contatti, altri per criticare, altri per apprezzare, altri per spiare, altri per sostenermi, altri per booooooooooo
Mary Sperti mal'importante che siano qui per un motivo
Katia Marionni FB li chiama amici, io posso dire di avere in FB, molti amici ed alcuni contatti, dipende da noi a chi dare o non dare "amicizia".
Santina Alleruzzo Io ti leggo sempre e sottolineo sempre, in genere commento quando credo che il mio intervento dia un valore aggiunto alla discussione...
Michela Coli NANNI...IO TI SCRIVO MA TU NON MI FAI CANTARE.....AHHHAHHHH
Alfonso E Nicola Vaccari Caro Nani...FB rispecchia la società e quindi il popolo di FB è composto da varie tipologie di persone...a pochi interessa l'arte, la cultura, e il pensiero vivo e intellettuale! Un abbraccio dai tuoi fedelissimi mozzi...buon capitano!
Paolo Ferri Nani, innanzitutto buongiorno, riguardo alle amicizie su Fb la penso allo stesso modo, molti a mio parere chiedono l'amicizia per curiosità, altri solo per far numero, io credo che avere troppi contatti sia da un lato un motivo di orgoglio ma per converso controproducente non potendo interloquire con tutti ....... poi alla lunga i veri "amici" restano pochi e son sempre gli stessi !! :)
Katia Marionni Concordo in pieno Signor Ferri, io la penso esattamente come lei, non cerco troppi amici ma solo coloro con cui ho voglia e tempo di interloquire.
Wilson Santinelli C'è chi guarda, c'è chi parla e c'è chi ascolta... facebook è la vetrina indiscreta della nostra società, anche qui esiste l'invidia e l'ammirazione, l'amore e l'odio. Occorre dare una sostanza all'apparenza... interagire... Più amici abbiamo più possibilità abbiamo ad avere uno scambio, perchè no, culturale e sociale.
Paolo Ferri Willy come sei pragmatico stamattina !! :)
Wilson Santinelli Basta dire che le mie amicizie più importanti sono nate proprio quì!
Wilson Santinelli Ecco Paolo è uno di quelli... (amici) ; - )
Francesca Scrive Le aspettative. Credo che qui, così come nella vita di tutti i giorni, tutto dipenda da noi e quindi di conseguenza quanto è grande il nostro desiderio di aspettarci qualche cosa dagli altri. Personalmente scrivo i miei pensieri, pubblico le mie immagini, condivido stati d'animo, così come faccio nella vita reale, ma l'attesa di un commento finisce nell'attimo in cui ho pubblicato le mie idee, condivido quanto scritto da Mary Sperti, ogni contatto ha un suo motivo per essere su facebook ma questo a noi poco importa, ben venga certo la condivisione, motore fondamentare per crescere e migliorare, ma l'aspettativa di ricevere commenti per me non dovrebbe esistere, il piacere almeno per me, sta nel pubblicare ciò che penso.
Paolo Ferri Si Willy ma noi ci conosciamo di persona e questo conta non poco ....... mentre molti amici di Fb oltre a non "sentirli" non li conosco proprio !! :)
Paolo Ferri Comunque dipende sempre da cosa intendiamo e cosa pretendiamo dalle "amicizie", il discorso diventa troppo lungo !!
Vincenza d'Augelli Credo che nella vita reale, a differenza di facebook, l'amicizia non è uno stato che si ottiene con un click e come sta un amico lo si capisce da molti dettagli non da uno stato scritto rapidamente all'interno di un sito. Penso però che ogni cosa umana sia buona o meno in funzione dell'uso che se ne trova :)
Antonella Ridolfi Buongiorno a tutti, credo che il fatto di non lasciare un commento non significa indifferenza a me piace leggere e poco scrivere...........-:)
Osvalda Falghera Più facile e immediato leggere, più laborioso rispondere, andiamo sempre troppo in fretta....ma dove andremo poi. Forse è solo una scusa per non soffermarci a riflettere....come se il non farlo potesse renderci la vita più leggera!
Bruna Mitelli io su più di tremila ne sento al massimo una cinquantina è che cancellare gli altri porta via un sacco di tempo e la pigrizia prende il sopravvento!
Nani Marcucci Pinoli Wow!... Che gioia! Tante risposte in cosi' poco tempo! Fantastico! Non credevo proprio! E tutte molto, molto interessanti, giuste, costruttive e 'utili'! Vorrei rispondere a tutti Voi, uno x uno!... E forse loo faro', se e appena ne avro' il tempo. Per ora cerco di spiegare il mio pensiero. X me esistono, come in tutto, più' tipi e gradi di 'amicizia'. Qui non possiamo di certo parlare dell'amico 'del cuore'!... Quello che lo e' da sempre! Mi sembra ovvio. Ma, si dice; 'in ogni periodo il Papa giusto!'! ... (Segue)
Giuseppe Lucarini io ne ho 1300 e rotti. Molti leggono, pochi scrivono ... Amici però è una parola grossa ....
Nani Marcucci Pinoli ‎(Segue)... Ed anche in questo caso, x me, Facebook e le sue amicizie non sono altro che il frutto dei tempi! ( Come Twitter, YouTube, ecc.) Non ci sono, ne' possono esserci paragoni con il passato! Sarebbe come volere paragonare i piccioni viaggiatori o i telegrammi (per non dire gli 'espressi'!) con gli sms o le E-mail! In una societa' davvero globale (moltissimi miei amici - forse la maggior parte! - vive all'estero e tantissimi in altri Continenti!) E veramente con pochissimo tempo libero, come si possono incontrare quotidianamemente gli 'amici'?... Vecchi o nuovi che siano! Come si puo' scambiare un'opinione, ascoltare un parere, che non sia di parte, filtrato dagli interessi politici o dalle idee sempre rispettabili, ma 'professionali' (a voler essere buoni!) dei giornalisti o delle varie TV e Radio? (Continua)
Nani Marcucci Pinoli ‎(Continua)... X me Facebook ha e avra' sempre più' una funzione importantissima e x molti anni insostituibile! Certo, come sempre, ci saranno resistenze e incomprensioni, come ai tempi dell'invenzione della stampa e via dicendo!... Ma sempre più' verra' capito e apprezzato! Potrei gia' fare, nel mio piccolo, tantissimi esempi! In pochi mesi ho conosciuto persone fantastiche (tra quelle che lo usano, naturalmente!), ho ascoltato e 'imparato' tantissime 'cose', che forse mai avrei saputo, ho fatto conoscere e 'promosso' talenti e Artisti giovani ed emergenti che forse avrebbero potuto e dovuto impiegare anni x farsi conoscere!... Uno dei tanti esempi (personale e recente!): Wilson Santinelli!.. L'ho conosciuto su Facebook, ho apprezzato le Sue foto 'pubblicate' su Facebook... L'ho invitato a fare una Mostra (di grande successo!) all'Alexander! L'abbiamo realizzata... E' piaciuta a tutti e perfino al famoso Missoni e al grande e 'difficile' Achille Bonito Oliva! E...
Nani Marcucci Pinoli ‎... E tutto questo solo e grazie a Facebook! E questo e' solo uno dei tanti esempi 'miei', personali!... In fondo, semplice semplice... Moltiplicate x i milioni di 'amici in Facebook'! Ma Vi rendete conto?!...
Nanda Rago Nei tempi in cui viviamo Crisi,ecc.....per un pittore è gratificante essere su Facebook,avere moltissimi amici, che, anche se non lo conoscono personalmente,apprezzano e commentano affettuosamente le sue Opere. Per quanto può valere la mia opinione,è positiva.
Nanda Rago Ho dimenticato :Ciao Nani!
Nani Marcucci Pinoli Brava, anzi bravissima Nanda! Come sempre e in tutto dimostri di essere piu' giovane di chi, magari, ha la meta', un terzo e a volte perfino un quarto dei nostri anni!... Ma sono giovani - purtroppo! - e hanno tantissimo tempo davanti x capire, adeguarsi, apprezzare!... : - )
Ilaria Baldi Credo che facebook rispecchi molto la vita reale dove tanti leggono e pochi si espongono, siamo afflitti dalla paura del giudizio, dalla mancanza di risposte e a volte anche da quella di idee....personalmente a volte mi manca il tempo: mi collego, leggo vorrei dire la mia ma sono già in ritardo per qualcosa.....
Francesca Scrive « Una cosa è triste, cari miei: aver capito il gioco! Dico il gioco di questo demoniaccio beffardo che ciascuno di noi ha dentro e che si spassa a rappresentarci di fuori, come realtà, ciò che poco dopo egli stesso ci scopre come una nostra illusione, deridendoci degli affanni che per essa ci siamo dati, e deridendoci anche, come avviene a me, del non averci saputo illudere, poiché fuori di queste illusioni non c'è più altra realtà... » Pirandello " I vecchi e i giovani" : - )
Nani Marcucci Pinoli Ciao Nanda! E un '"ciao!", sempre sottinteso, a tutti!... Torno sull'argomento del giorno!... Mi sembra di capire che il 'nocciolo', come sempre, sia nel 'linguaggio'... Bisogna intendersi bene sui 'termini' che si usano. E' qui il primo problema, come sempre accade nella 'comunicazione'! q Quindi dobbiamo chiarire il nostro reciproco uso delle parole. Ho notato che ognuno di noi da un diverso significato alla parola 'amico'... che va, x alcuni, dall,amico x la pelle, a ... 'un contatto' x altri. (!) E quindi e' d'uopo che ci si uniformi... x capirsi. Se avete attentamente letto (altrimenti andate a rileggere!) io ho scritto 'amici in Facebook'!... I quali, sempre x me naturalmente, non sono ne' gli 'amici del cuore' (di De Amicis!), ne' semplici 'contatti'; ma - sempre x me, ci mancherebbe! - ma un nuovo tipo di amici!... Che io chiamo 'Amici in Facebook'. Un nuovo tipo di amico, che nulla ha a che fare con i due tipi precedenti. Xche' i veri, vecchi amici di una volta naturalmente sono tutt'altra cosa e tutti lo sappiamo! Sui 'contatti' invece vorrei dire la mia e invitarVi riflettere molto bene. Sempre x me, una cosa e' avere un semplice, unico o comunque saltuario ed eventuale contatto; e ben altra cosa e' 'chiedere', 'accettare' e 'accordare' la propria, personale 'amicizia'. E' tutta qui la differenza. Ma non e' da poco. Anzi e' enorme e fondamentale. Vedete, tutti sappiamo che i tempi 'cambiano' in continuazione e, negli ultimi 100 anni con un ritmo e una progressione geometrica delle novita' rispetto ai mesi (neppure piu' agli anni!). Non esagero. Fino ad un anno fa' ancora usavo, spessissimo, il computer; ora mai, ma sempre, in continuazione, questo cellulare/computer! Fantastico! E ormai da circa 6 mesi uso Facebook... Sempre piu', come sempre piu' uso Google, il navigator, il traduttore simultaneo, Twitter, YouTube, ecc. Beh, in pochi mesi - nonostante la mia eta'! - grazie alla tecnologia ho rivoluzionato la mia vita!... L' ho 'allungata', 'migliorata'... Ma Vi assicuro che non e' stato facile! Xche' le invenzioni ora corrono precipitosamente, l'adeguamento ad esse - compresi i necessari ed indispensabili apprendimenti e manualita' varie - avvengono, se si vuole, abbastanza facilmente e rapidamente... Ma resta la "MENTALITA' "!... Quella e' molto
Giancarlo Balducci Grazie per l'invito ad uscire dall' "anonimato", pur essendo uno dei tanti contatti sconosciuti, per cominciare... Già molti commenti hanno evidenziato come facebook sia uno spaccato della vita reale, con tante sfumature di relazioni, e non vorrei ripetere concetti già espressi. Per quanto mi riguarda, uso pochissimo facebook per esprimermi, preso da una vita molto congestionata e dinamica (non credo sia molto interessante per i miei contatti sapere se passerò o meno la domenica pomeriggio a stirarmi camicie o altro, per fare un esempio banale), ma mi fa piacere leggere ogni tanto qualche cosa dalle persone che hanno qualche cosa di interessante da dire o da promuovere... Buon pomeriggio, Nani!
Nani Marcucci Pinoli ‎(Visto!... La manualita'! Mi e' scappato l'invio!...) Dicevo che la "MENTALITA' " e' una 'bestiaccia'!... Quella e' la piu' consevatrice, la piu' ostica... la piu' difficile da cambiare... Difficilissimo adeguarla ai tempi, alle innovazioni, alle 'rivoluzioni' tecnologiche, in tempi reali, adeguati!... Ebbene, ho fatto tutta questa lunga 'bigiolica per dire, come avrete capito, che x me ci si deve adeguare in tutto: anche nelle terminoligie e nei significati nuovi delle stesse!... Insomma, ora c,e' ORMAI un nuovo tipo di amico, che piaccia o no, che lo si accetti o no, c'e' "l' AMICO IN FACEBOOK'!... Sempre x me!... E chi e' d'accordo, alzi la mano!!!...
Giancarlo Pediti forse facebook da l'impressione(solo quella)di avere tanti amici
Giancarlo Pediti purtroppo l'amicizia bisogna coltivarla,cosi' si finisce col dialogare sempre con gli stessi con i quali si hanno gli stessi interessi
Riccardo Paolo Uguccioni Caro Nani, ha detto bene Katia, parecchi commenti fa: gli "amici" su FB sono in realtà dei semplici contatti. Però FB è un "moltiplicatore", uno strumento utilissimo (come tu stesso dimostri con il caso Santinelli). Forse lo strumento va preso per quel che può offrire, non sostitusce certo un incontro fra "veri" amici, ma è una bella invenzione. Io lo apro un paio di volte al giorno, leggo, fiuto l'aria, intervengo raramente. Ma sono contento che ci sia. Un caro saluto e buona domenica a tutti!
Silvana Ceccarelli Non è un onore tanto essere amico di qualcuno, quanto dare l'amicizia a qualcuno, senza avere timori e pregiudizi e soprattutto avere interessi comuni, dialogare ed essere sinceri, confrontarsi le idee e i suggerimenti, il tutto custodito con lealtà, in questa società dove l'amicizia ci può essere di aiuto molto in tutto, poi abbiamo l'amico del momento, colui che dice la sua ed anche questo è di insegnamento, tutto serve, purchè ci sia lealtà e sincerità, il resto è noia , non serve a nessuno....
Sofia Riccaboni Sono troppi quelli che usano facebook SOLO per raccogliere numero :D e tralasciano i contatti veri :D
Nanda Rago Carissimo Nani, è chiaro,e sottinteso, che gli amici (pochi) con i quali si dialoga e ci si confida costantemente,non sono come gli amici di Fb,però sopratutto da questi ultimi,ho ricevuto,( e sono certa succede anche a tantissimi pittori,) apprezzamenti, forse ,anzi senz'altro ,esagerati, in varie lingue :dal Portoghese,Francese Inglese,anche cirillico e cinese, che ho cercato di capire ,al meglio . Ho costatato,con piacere, che molti sono sempre prontissimi a commentare, con molta generosità, ogni Opera che posto nella mia Bacheca o nel mio Gruppo. Ti ringrazio per aver dato il Via a questo interessante dialogo.A presto Nanda
Nani Marcucci Pinoli Caro Riccardo Paolo, buon giorno! Che piacere e quale onore averTi... 'stanato'! Non so se prima di dare ragione alla cara Katia avevi letto la mia distinzione... Quella sul terzo e nuovo tipo di amicizia: "l'amicizia IN Facebook'! E davvero un'amicizia nuova e un po' gia' dei nostri tempi e molto di più' del futuro!... Mi spiego: sappiamo tutti che i vecchi 'amici del caminetto' o delle sedie impagliate fuori dei portoni, salvo che nei piccoli paesi dell'entroterra, non esistono più'! Ma ancora resistono quelli 'della piazza' o dello 'struscio' nelle piccole e medie citta' come Pesaro. Pero' gia' nelle nostre grandi citta' o nelle metropoli e' praticamente impossibile incontrare i vecchi compagni di scuola o gli amici di gioventu'!...
Rosalia Cicerale Sì capisco ma a volte nn c'è questo tempo per soffermarsi a leggere , commentare... tantomeno io che ho quasi sempre i pennelli in mano! Però riconosco l'utilità di facebook e quando posso cerco di confrontarmi
Nani Marcucci Pinoli ‎... In citta' come Roma o Milano o Napoli andare da un quartiere all'altro ci vogliono a volte ore!.. Poi il lavoro oggigiorno porta sempre più' a cambiare vita, citta' e perfino nazione... E avverra' sempre più'! Capisco che vivendo in provincia tutto questo si avverta molto meno e per niente del tutto!... Ma io, ad esempio (tanto x farmi capire) che ho vissuto tanti anni all'estero (e cosi' tanti miei amici!) come potrei coltivare care e importanti amicizie che ho in Bolivia, in Svezia, nel Regno Unito, in Svizzera, negli USA, ecc. ecc. ???! E sara' sempre di più' cosi'. Certo, per me, con le esperienze che ho avuto, e' più' facile capirlo e crederci... E diventa un'esigenza da una parte e per altri versi una 'manna' dall'altra! Ho ritrovato decine, centinaia di amici che... con quel famoso 'clik!' sono ritornati presenti, AMICI, nella mia vita!
Nani Marcucci Pinoli Continuo!... Ora anche qui da noi, spesso, non c'e' più' il tempo di sedersi insieme, magari all'osteria (come mi piacerebbe tanto!) davanti ad un buon bicchiere di vino e a una fetta di salame o di pecorino, con un vecchio, caro amico! Pero' posso interloquire contemporaneamente con mille 'amici in Facebook' mentre ho un po' di tempo libero, xche' ad es. sono in ospedale con la mia nipotina che ieri e' stata operata di appendicite e ora dorme!...
Nani Marcucci Pinoli ‎... Beh, prima di concludere, vorrei fare un ultima considerazione! ... C'e' sempre il rivescio della medaglia! Le ultime tecnologie e la reale globalizzazione ci hanno portato via tante certezze, belle e apprezzate abitudini e ci hanno in un certo senso privati dei lunghi tempi, ma ci possono regalare nuovi stimoli, incredibili e inattese opportunita' e la possibilita' di sfruttare e vivere anche i minuti o perfino i secondi, che una volta si sprecavano a josa! Ed ecco il senso dei miei 'Manichini' tutti rossi con gli occhi completamente bianchi: la mia "TURBA" !... O della mia vecchia frase che ho scritto molttissimi anni fa' e appare da tanti nel mio sito e da qualche mese nel mio Blog!
Margarita Hnilo Sono nuova in FB e sempre leggo tuoi posts . Come non scrivo bene italiano mi fa paura , ma per me e molto sdtimulante !!! Auguri !!
Claudia Conventi sinteticamente per pigrizia domenicale quoto Paolo Ferri e Wilson Santinelli ;o)
Nani Marcucci Pinoli Grazie 1000, Margarita!! Sei gentilissima! E scrivi benissimo in italiano. Ma se preferisci puoi scrivermi in inglese o spagnolo. A presto
Nani Marcucci Pinoli Quanto a Te, Claudia, sinteticamente : siamo d'accordo! D'altronde anche Loro sono diventati miei buoni 'amici in Facebook'!...
Claudia Conventi sempre d'accordo te ed io ;o)
Maison D'Art Quindici Quaranta Ha ragione è uno strano fenomeno la realtà di fb,è ovvio che forse si prende con leggerezza il senso della parola amicizia...............bisognerebbe inserire un distinguo:amici,conoscenti!
Augusto Salati Dunque sembra una cosa facile ma rispondere ad una tale domanda è come fare le capriole a novant'anni. Credo che per la grande maggioranza è una questione di passatempo, curiosità e poter scaricare i propri rancori. Ma ce ne è una parte (limitata) che sta su fb per far conoscere le proprie cose: Dipinti e poesie o quantaltro. Un'altra piccola parte crede davvero nell'amicizia e usa questo strumento come possibilità di dialogo per scoprire persone che hanno lo stesso desiderio di conoscere altre persone per diventarne amiche, e nello stesso tempo, come in questo caso, di interloquire su argomenti che possono interessare. E anche questo per cercare un dialogo vero con possibili amici. Io non credo che le amicizie siano soltanto quelle fisico-reali, ma credo molto anche nella possibilità che ha fb di far incontrare soggetti che altrimenti mai si sarebbero incongtrati. Gli esempi di Santinelli e Ferri sono rivelatori. In quanto all'amicizia vera, quella rarissima preziosa e disinteressata, credo che su fb possa anche nascere ma poi dovrà essere verificata viso a viso, perché quella amicizia che intendo io ha bisogno di molta confidenza, simpatia, reciprocità di molte cose troppo lunghe da dire qui. In sostanza, e in ogni modo, wFB. Per chi vorrà io sarò un buon amico! Corfdialità a tutti
Nani Marcucci Pinoli Grazie, Augusto! Concordo con Te! Facebook e' come la vita! C'e' di tutto! E questo e' il bello di entrambi! Volevo solo sottoliineare che il mondo cambia velocemente e questo e' uno degli strumenti x adeguarsi! Certamente l'Amicizia vera, grande, con la famosa 'A' maiuscola e' cosa a parte e, come dici Tu giustamente, ben difficile qui da definire. D'altronde non rientra nel mio discorso. X tutto il resto, come sempre, dipende dalle persone riuscire a dare e prendere il meglio! ... "Xche' c'e' sempre chi indica Dio e chi vede solo il dito!" : - )
Christina Lindquist Mi rendo conto come un amico, sei un uomo straordinario e un amico meraviglioso. Mi piace parlare con voi qui su Facebook, si dovrebbe sapere. È così facile - anche se parliamo lingue diverse. Abbracci per voi Nani!
Nani Marcucci Pinoli Grazie! Sei sempre fantastica e il Tuo italiano perfetto! Buona serara!
Movimento Provincia Di Pesaro-urbino NOI LEGGIAMO SEMPRE MA NON CREDO SIAMO SOLO DECINE DR. NANI ...
Nani Marcucci Pinoli Grazie 1000 x "leggermi sempre"! E devo dire, invero, che siete senz'altro molti di più di 'alcune decine' a leggermi, forse centinaia! Ma io mi riferivo alle risposte, agli interventi... Ma ora e qui poi ho scoperto con molto piacere e grande gioia di essere molto seguito - a parte le risposte! - e quasi sempre condiviso! Percio' colgo l'occasione x ringraziare, molto sentitamente, tutti!
Gabriella Marchetti Ricordi quando dicevi che non ti piaceva la scienza e la tecnologia e io dicevo che avevi un mondo da scoprire? L'hai scoperto alla grande. Ma del 43 siamo solo noi? Non c'e nessun altro della 'compagnia'? Buona notte comunque
Nani Marcucci Pinoli Buon giorno! Bravissima e complimenti x l'ottima memoria!... E' proprio vero, non amo la scienza. Ma non l'ho mai amata e non l'amo tutt'ora!... Mai leggerei un libro scientifico!... Perche' amo i sogni, i mondi onirici, le favole, le Arti figurative... che spaziano nel mondo della fantasia, dell'irreale... Se ricordi - e lo ricorderai di certo, vista laTua memoria - Ti raccontai che quando mi 'violentarono' la.mia Selene, mentre tutto il mondo esultava x quei piedi sulla Luna, io piansi la fine di sogni romantici di decine di migliaia di anni dell'Umanita'! Si, non amo la scienza. Ma la uso. Questo si'. Xche' sarebbe sciocco non farlo. Anzi, la 'sfrutto'. Come si sfrutta tutto cio' che non si ama. (E poi... sai, il nostro 1943 si allontana inesorabilmente sempre piu' e restiamo sempre in meno... E sempre piu' vecchi x le Tue regole scientifiche: fisica, fisiologia, ecc. Ma x noi sognatori siamo e resteremo sempre giovani!... Xche' parlo di cuori non contemplati nella Tua Anatomia... Che non invecchiano ne' si ammalano, come previsto nells Tua Patologia... E scrivo quei 'Tua' ironicamente, xche' so che anche Tu, al di la' della Tua professione medica, la pensi come me... E prediligi l'anima e i sentimenti alle 'cose' e alle regole! E ora l'augurio che Ti faccio e' di restare, come me, sempre bambini come quando ci siamo conosciuti all'asilo o in prima elementare!...)
Augusto Salati Le cose importanti come i giochi gli incontri gli scontri anche di quando eravamo ragazzi sono le cose più belle da ricordare. Leggendo le vostre "riscoperte" mi è venuto quasi un groppo alla gola: davvero biosognerebbe restare sempre bambini ma purtroppe le varie contingenze della vita ci richiama a comportamenti che vorremmo tanto non essere costretti ad assumerli. Ma fino a che un buon libro, un buona musica, una vera opera d'arte, ci riscalda l'anima, ritorniamo in noi e calchiamo i sentieri dei bambini. Grazie per questo duetto molto appassionante.
Nani Marcucci Pinoli Grazie a Te!... Anche se non so Chi sei, non riesco a vederlo, ma... mi piacerebbe! E poi... allora auguro anche a Te di tornare, ogni tanto e il più' possibile, bambino!... E riscoprire quel bambino che tutti abbiamo ancora dentro di noi!... A presto
Fernanda Vinci ciao Alessandro, anche se siamo amici, ..lontani... non sempre abbiamo voglia di chiacchiere, soprattutto con questi chiari di luna ciao,con affetto
Gabriella Marchetti Sono andata su Google per vedere chi e' Salati, e' bravo!!! Ed ha fatto un omino bianco in prima fila che emerge da una foresta di alberi-uomini che riecheggino i tuoi manichini, ed anche un uomo scheletrico, molto solo e disperato e paesaggi dolci e morbidi con colori' soft' , un poeta di pittore( prima impressione da incompetente). Questo tuo mondo di artisti mai frequentato mi incuriosisce, ma sono certa che un giorno scoprirai con meraviglia che ogni tua fantasia in natura esiste già, la Luna non e stata violentata e se vai sul sito della"Stampa" non dirmi che la foto della Terra con il sole che sorge non e' pura poesia. Sei troppo ' di multiforme ingegno' per farti sfuggire un piacere intrusivo e entusiasmante come lo scoprire un pochino i segreti delle cose, prima o poi. Buon giorno comunque
Nani Marcucci Pinoli Buon giorno a Te! Ma vedi che Tu - senza accorgerTi! - avendo un animo metafisico, contemplativo ed artistico, ami le Opere dei miei 'amici in Facebook' Artisti e a proposito dell'allunaggio Ti ha colpito e ricordi con piacere solo l'aspetto più' artistico e poetico di tutta l'operazione! Non mi parli assolutamente di fisica o astrofisica o delle tecnologie usate e necessarie x compiere quella 'missione spaziale' o di fredde formule matematiche che di certo sono state la base indispensabile di tutto... No! Mi parli e Ti riferisci ad 'immagini' della nostra Terra prese dalla Luna!... Qui siamo nel mondo dell'Arte e non della scienza!... Per fortuna! Ole'! : - )
Nani Marcucci Pinoli Ciao Fernanda! Gli amici lontani sono come il sole di notte o le stelle di giorno!... Non li vedi, ma sai che ci sono! Grazie di essere riapparsa come il sole tra le nuvole! Un abbraccio
Gabriella Marchetti Nani tutti i giorni per piu di 40 anni ho attraversato la piazza dei Miracoli con ogni luce, trasparenza, respiro del tempo, nella gioia e nel dolore, e spessissimo ho intonato in silenzio il canto del Magnificat " grandi cose ha fatto su di noi Onnipotente e Santo e il Suo nome" ,per costruire tale meraviglia 1000 anni orsono tecno
Nani Marcucci Pinoli Aspetto il seguito, xche' il messaggio si e' interrotto cosi: ... '1000 anni orsono tecno'. Punto! ???
Gabriella Marchetti Tecnologia del tempo, ispirazione magica, sapienza. Di fronte ad una risonanza magnetica oggi, non ridere, il mio animo si apre allo stesso stupore e ringraziamento. E una meraviglia poter 'vedere' senza aprire ciò che potevi solo intuire approssimativamente toccando il paziente e immaginando ciò che ora VEDI. Dietro tutto questo fisici, matematici, ingegneri, medici. Mi dispiace invecchiare perché non riesco a star dietro a tutte le cose meravigliose che la scienza scopre ogni giorno, non che da giovane ci riuscissi, ma nel mio piccolissimo campo mi sentivo competente, ora no ma rimane la felicita e la gratitudine perché Dio continua in noi a fare grandi cose stupefacenti. Bacio.
Nani Marcucci Pinoli Mia cara amica di sempre... e da sempre 'tenace' nel difendere le Tue giuste e sacrosante idee, complimenti! Non Ti diro' solamente che sono del tutto d'accordo con Te, ma molto molto di piu'!... Ti dico che sono vivo grazie alla scienza e alle moderne tecnologie!... Senza le quali, tra l'altro, io sarei morto piu' volte!... Pertanto, come ho sempre pensato, detto e scritto, anche poco fa', apprezzo la scienza, la tecnica e le 'sfrutto' al massimo!... (Continuero'!)
Gabriella Marchetti Sto leggendo Mancuso, e te lo cito " sempre, comunque, la bellezza realmente percepita sopraffà . Se non si avverte un senso di piccolezza e non si percepisce di essere al cospetto di qualcosa di molto piu grande di noi non c' e' vera esperienza estetica." e poi sintetizzando molto, troppo, citando Keats" beauty is truth, truth is beauty,-that is all Ye know on earth, and all Ye need to know". O no?
Nani Marcucci Pinoli Carissima... troppa carne al fuoco! E io ho poco tempo e rischio che si bruci! Concludo il mio precedente messaggino! Sulla Tua Piazza dei miracoli!... Vedi che Tu, alla fine, apprezzi l'Arte e non la Scienza! Ti colpiscono le 'meraviglie' degli uomini!... Quindi i risiltati e non i mezzi necessari per ottenerli! Davanti ad un'Opera stupenda ben pochi vanno a pensare a come e' stata realizzata, come nell'ascoltare una melodia sublime non si pensa al liutaio che ha fatto il violino, ecc. ecc. Anche se ci sono anche quelli che pensano alle tecniche di lavorazione... Purtroppo devo sentitizzare con esempi banali, x questioni di tempo, ma sono certo che Tu mi segui e mi capisci!
Nani Marcucci Pinoli Al volo: ... 'la bellezza realmente percepita...' Gia' prima di Mancuso e' stato scritto: 'la bellezza e' negli occhi di chi la percepisce...'!... (Infatti ci sono Opere straordinarie che a molti non piacciono!). Su Keats: si occupo' molto, come tutti i poeti romantici inglesi, di definire la 'bellezza' (non la scienza!). Ti cito a memoria un Suo verso che amo.e preferisco ai due Tuoi!... "A thing of beauty is a joy for ever"! (Da Skylark). Sui 2 Tuoi: non sono assolutamente d'accordo con la prima frase, altrimenti addio alla bellezza dei sogni!... Ho molti dubbi sulla seconda, xche' altrimenti addio ricerca!... Evidentemente Lui era ancora piu' 'romantico' di me e meno amante della scienza e delle scoperte di me... x certi versi... Ma sto semplificando e banalizzando un po' troppo!... Abbiate pazienza!
Nani Marcucci Pinoli Chiarissima! E non sei la sola a vederla come la mia amica Gabriella! Evidentemente o mi sbaglio o non mi sono ben spiegato... Propendo x questa seconda ipotesi xche', in tutta sincerita' faccio un po', anzi moltissima fatica a pensare di sbagliarmi! Ognuno ha i propri difetti e pregi... Di questi ne ho pochi, ma senz'altro quello della sincerita' di sicuro. Allora cerco di spiegarmi un po' meglio. Apprezzo la scienza e la tecnica, tanto che ho scritto che la scienza mi ha addirittura salvato più' volte la vita e la tecnica l'ho sempre usata, tenendomi costantemente aggiornato con tutte le ultime tecnologie! In tutto! Pero' queste le uso, mi servono, mi sono indispensabili, mi aggiorno, mi adeguo le sfrutto! Ma le poesie, le opere d'Arte, le Musiche mi affascinano! Non e' facile spiegare, forse! Allora provero', anche x mancanza di tempo, a banalizzare e semplificare al massimo! Vediamo: la scienza e la tecnica sono come i carboidrati e le proteine... Sono indispensabili! Le Arti visive, le poesie e le Musiche sono come cioccolatini, dolci e leccornie per i golosi! Si puo' vivere anche senza... Ma che vita e'! (N.B. Parlo sempre di... 'golosi' del bello o di sensazioni o di emozioni!) Chissa' se ora mi sono spiegato un po' meglio oppure ho creato ancora più' incomprensioni, dubbi e confusione!
Nani Marcucci Pinoli Chiarissima! E non sei la sola a vederla come la mia amica Gabriella! Evidentemente o mi sbaglio o non mi sono ben spiegato... Propendo x questa seconda ipotesi xche', in tutta sincerita' faccio un po', anzi moltissima fatica a pensare di sbagliarmi! Ognuno ha i propri difetti e pregi... Di questi ne ho pochi, ma senz'altro quello della sincerita' di sicuro. Allora cerco di spiegarmi un po' meglio. Apprezzo la scienza e la tecnica, tanto che ho scritto che la scienza mi ha addirittura salvato più' volte la vita e la tecnica l'ho sempre usata, tenendomi costantemente aggiornato con tutte le ultime tecnologie! In tutto! Pero' queste le uso, mi servono, mi sono indispensabili, mi aggiorno, mi adeguo le sfrutto! Ma le poesie, le opere d'Arte, le Musiche mi affascinano! Non e' facile spiegare, forse! Allora provero', anche x mancanza di tempo, a banalizzare e semplificare al massimo! Vediamo: la scienza e la tecnica sono come i carboidrati e le proteine... Sono indispensabili! Le Arti visive, le poesie e le Musiche sono come cioccolatini, dolci e leccornie per i golosi! Si puo' vivere anche senza... Ma che vita e'! (N.B. Parlo sempre di... 'golosi' del bello o di sensazioni o di emozioni!) Chissa' se ora mi sono spiegato un po' meglio oppure ho creato ancora più' incomprensioni, dubbi e confusione!
Nani Marcucci Pinoli Al volo: ... 'la bellezza realmente percepita...' Gia' prima di Mancuso e' stato scritto: 'la bellezza e' negli occhi di chi la percepisce...'!... (Infatti ci sono Opere straordinarie che a molti non piacciono!). Su Keats: si occupo' molto, come tutti i poeti romantici inglesi, di definire la 'bellezza' (non la scienza!). Ti cito a memoria un Suo verso che amo.e preferisco ai due Tuoi!... "A thing of beauty is a joy for ever"! (Da Skylark). Sui 2 Tuoi: non sono assolutamente d'accordo con la prima frase, altrimenti addio alla bellezza dei sogni!... Ho molti dubbi sulla seconda, xche' altrimenti addio ricerca!... Evidentemente Lui era ancora piu' 'romantico' di me e meno amante della scienza e delle scoperte di me... x certi versi... Ma sto semplificando e banalizzando un po' troppo!... Abbiate pazienza!
Vincenza d'Augelli Secondo il mio modestissimo parere caro Nani sono a favore della signora Gabriella .........non esiste l'arte senza scienza ...diceva il grande LEONARDO da VINCI: Quelli che s'innamoran di pratica sanza scienza son come'l nocchier ch entra in naviglio sanza timone o bussola,che mai ha certezza dove si vada. E secondo me lui riusciva a mantenere la rotta grazie a quel sapere scientifico che non si dimenticava mai di avere. Nell'arte si è meno portati a pensare che serve tel bussola e invece sono davvero tanti i modi in cui la scienza può entrare,potei fare degli esempi........ma il tempo mi è nemico sono sempre di corsa ..scusate ma spero che la mia esposizione sia chiara.
Nani Marcucci Pinoli Chiarissima! E non sei la sola a vederla come la mia amica Gabriella! Evidentemente o mi sbaglio o non mi sono ben spiegato... Propendo x questa seconda ipotesi xche', in tutta sincerita' faccio un po', anzi moltissima fatica a pensare di sbagliarmi! Ognuno ha i propri difetti e pregi... Di questi ne ho pochi, ma senz'altro quello della sincerita' di sicuro. Allora cerco di spiegarmi un po' meglio. Apprezzo la scienza e la tecnica, tanto che ho scritto che la scienza mi ha addirittura salvato più' volte la vita e la tecnica l'ho sempre usata, tenendomi costantemente aggiornato con tutte le ultime tecnologie! In tutto! Pero' queste le uso, mi servono, mi sono indispensabili, mi aggiorno, mi adeguo le sfrutto! Ma le poesie, le opere d'Arte, le Musiche mi affascinano! Non e' facile spiegare, forse! Allora provero', anche x mancanza di tempo, a banalizzare e semplificare al massimo! Vediamo: la scienza e la tecnica sono come i carboidrati e le proteine... Sono indispensabili! Le Arti visive, le poesie e le Musiche sono come cioccolatini, dolci e leccornie per i golosi! Si puo' vivere anche senza... Ma che vita e'! (N.B. Parlo sempre di... 'golosi' del bello o di sensazioni o di emozioni!) Chissa' se ora mi sono spiegato un po' meglio oppure ho creato ancora più' incomprensioni, dubbi e confusione!
Nani Marcucci Pinoli Chiarissima! E non sei la sola a vederla come la mia amica Gabriella! Evidentemente o mi sbaglio o non mi sono ben spiegato... Propendo x questa seconda ipotesi xche', in tutta sincerita' faccio un po', anzi moltissima fatica a pensare di sbagliarmi! Ognuno ha i propri difetti e pregi... Di questi ne ho pochi, ma senz'altro quello della sincerita' di sicuro. Allora cerco di spiegarmi un po' meglio. Apprezzo la scienza e la tecnica, tanto che ho scritto che la scienza mi ha addirittura salvato più' volte la vita e la tecnica l'ho sempre usata, tenendomi costantemente aggiornato con tutte le ultime tecnologie! In tutto! Pero' queste le uso, mi servono, mi sono indispensabili, mi aggiorno, mi adeguo le sfrutto! Ma le poesie, le opere d'Arte, le Musiche mi affascinano! Non e' facile spiegare, forse.
Nani Marcucci Pinoli ‎(Segue) Allora provero', anche x mancanza di tempo, a banalizzare e semplificare al massimo! Vediamo: la scienza e la tecnica sono come i carboidrati e le proteine... Sono indispensabili! Le Arti visive, le poesie e le Musiche sono come cioccolatini, dolci e leccornie per i golosi! Si puo' vivere anche senza... Ma che vita e'! (N.B. Parlo sempre di... 'golosi' del bello o di sensazioni o di emozioni!) Chissa' se ora mi sono spiegato un po' meglio oppure ho creato ancora più' incomprensioni, dubbi e confusione!
Vincenza d'Augelli Hai detto bene a dire che la scienza e la tecnica sono indispensabili. Faccio qualche esempio il realismo di Leonardo da Vinci e anche dello stesso Michelangelo derivano da studi di anatomia compiuti sui cadaveri .La presenza di certe configurazioni di nuvole nei quadri del rinascimento indica attenzione allo studio di cambiamenti climatici. La realizzazione di un opera d'arte del 400 non era una questione di un ingenuo artigiano ma un' espressione di scienza e tecnica. Oggi i migliori artisti italiani provengono non dai corsi dell'accademia delle belle arti ma da corsi di laurea di architettura che sono ricchi di una componente scientifica e tecnologica .Concludo:arte e scienza sono lati complementari di una civiltà futuristica .................
Nani Marcucci Pinoli Ed ora torno a Te, mia cara Vincenza!... O meglio al grande LEONARDO DA VINCI, il quale nello scrivere '... pratica senza scienza...' si riferiva, anche per l'italiano dell'epoca, alla conoscenza ... cioe' al sapere in genere... sempre indispensabile x fare bene qualsiasi cosa. Ma altra cosa e' la Scienza che qui prendiamo in esame e alla quale, cpmunque, mi riferisco io. Cioe', x intendersi, la fisica, la chimica, la matematica, la medicina, la biologia, l'elettronica, l'astrofisica, la quantistica, la geometria, ecc. ecc.
Gabriella Marchetti Vincenza sei grande. Il desiderio di sintetizzare il pensiero di Mancuso ne ha fatto scempio, invito alla lettura di "io e Dio", credo che a Nani piacerebbe. Gli scienziati che conosco, quelli veri, hanno una febbre creativa che li accomuna agli artisti, fanno scoperte straordinarie che sono opere dell'intelletto e del cuore, credimi Nani. Moltissimi matematici suonano divinamente,ed e nota la vicinanza tra matematica e musica.
Nani Marcucci Pinoli Certo, certo! E' vero.
Francesca Scrive Ed è subito sera.....vero tutto ciò che si è detto sull'importanza della tecnologia, della scienza, ma per fortuna c'è chi fugge dall'umano voler sintetizzare ogni cosa e con quattro parole dipinge e riempe il cuore. : - ), la poesia non è un cioccolatino per chi la vive ma è fondamentale per vivere così come la scienza e la tecnologia per altri. L'assoluto non esiste....ripeto per fortuna!
Nani Marcucci Pinoli Beh, non posso lamentarmi... 85 commenti + 21 'mi piace'!... I fatti mi hanno - x fortuna e con mia gioia! - 'smentito' e ci hanno riportato nel tema iniziale! Si', xke' la mia domanda era: "...xke' ad interloquire sono sempre gli stessi?"... E fondamentalmente molto pochi! Invece sono proprio stato smentito sul campo! 106 contatti!... Un record! Mi fa davvero tantissimo piacere, sia xke' dimostra che quando l'argomento intetessa sono in molti ad interagire, sia xke' dimostra la validita' di Facebook e soprattutto delle mia tesi iniziale e cioe' che si possono trovare qui nuovi amici e creare nuove forme di amicizia e di 'corrispondenza' molto interessanti e piacevoli, che non sono quelle 'del cuore', ma neppure dei semplici 'contatti'! Mi piace far notare, anzi, che pur non conoscendoci di persona (almeno non tutti!) abbiamo raggiunto un grado molto interessante e 'utile' perfino di dialogo e di scambio di idee, che, invero e' raro anche tra vecchi amici (con i quali di solito si tende + ai ricordi o ai soliti argomenti: sport, cronaca, maldicenze!...) o anche al bar o nei salotti con semplici, nuove e occasionali conoscenze!... In questa nuova forma di amicizia (che, come ho detto, sta tra quella tradizionale e il semplice 'contatto' occasionale') il collante, 'l'elemento unificatore' , a mio avviso, e' l'ARGOMENTO! O meglio l'interesse x l'argomento giusto... che interessa, che c'intriga! Cosi' pensavo e cosi' penso che sia - ora ancor +! - proprio grazie a tutti Voi, alle Vostre risposte e al Vostro interessamento. Davvero grazie!
Nani Marcucci Pinoli Ma ora, prima di archiviare l'argomento (avendone ora anche il tempo!) vorrei aggiungere alcune precisazioni x completare il mio pensiero in proposito! Ebbene, a parte che se andate a rileggere Vi accorgerete che lentamente e piacevolmente siamo andati fuori tema, vorrei dire che con la poetica Francesca abbiamo completato il cerchio e siamo anche arrivati ad una 'sintesi'!... Si': 'ognuno sta solo...' Ed ognuno infatti la pensa a modo suo e continua a pensare allo stesso modo, intento a portare avanti il proprio discorso e la propria tesi, a volte arrivando a non porre troppa attenzione agli argomenti degli altri!... Comunque, facendo una sintesi: a me e a Francesca piacciono le poesie... le favole... ; mentre a Gabriella e a Vincenza piace sottolineare l'importanza della Scienza e della tecnica, che giustamente vedono in tutto: perfino nell'Arte e nella Musica! Certo, + che giusto! Ed io sono il primo a concordare e + volte ho scritto che sono utili e INDISPENSABILI. Ma x concludere: 1) non comprerei mai un libro o una rivista scientifica, mentre sono abbonato a 5 riviste d'Arte e ho centinaia, forse migliaia libri d'Arte e di poesie! 2)Non andrei mai in un Museo della Scienza (ad onor del vero andai in uno dei + grandi del mondo, ma dopo 10 minuti ero gia' fuori!), mentre ad esempio al Louvre ci restai x una settimana dal mattino all'apertura alla sera alla chiusura! E cosi' alla Nacional Gallery, al Britisch Museum, agli Uffizi,ecc. Insomma, ora mi sono spiegato?!...
Gabriella Marchetti Grazie per essere sempre un grande regista d'incontri.
Nani Marcucci Pinoli Grazie a Te x 'stimolarmi', con la Tua sensibilita', cultura e modestia! Doti e pregi non comuni!
Nilde Bidolli tramite Corriere Informazione La casta si ribella. È questo il comando che tutti gli schieramenti politici impongono al premier Mario Monti dopo il fermo “no” al taglio degli stipendi parlamentari che il decreto “salva-Italia” voleva adeguare ai parametri della media dei colleghi europei. Privilegi, pensioni d'oro e stipendi da ...
Nilde Bidolli questi hanno proprio stufato...non hanno capito l'aria che tira....
Nilde Bidolli e sono anche i principali artefici dell'attuale disastro con le loro scelte scellerate , loro e chi prima di loro...
Nani Marcucci Pinoli Sono doppiamente VERGOGNOSI: sia xche' si approfittano vergognosamente, sia xche' non se ne vergognano. E vergognosamente continuano a percepire stipendi esagerati e immotivati, ad
approfittare di privilegi indegni, a tollerare e anzi ad incrementare sprechi e sperperi enormi e assurdi, confidando nell'impotenza dei Loro pochi elettori e di tutti gli Italiani. Siamo arrivati ad una vera e propria DITTATURA DELLA CASTA, subdola quanto ferrea, che assolutamente non fa piu' quello che il popolo
(sovrano?!) vorrebbe, anzi vuole e gli chiede. No pensa sempre piu' e solo a se stessa. Chiede sacrifici a tutti e li pretende solo per potere continuare ad avere il massimo x se stessa, per le Banche, i petrolieri, le industrie degli armamenti (che sono le sole a giustificare le spese x le guerre!)...
Nilde Bidolli esatto...
Nilde Bidolli quanto vorranno abusare della nostra pazienza ???
Nani Marcucci Pinoli Ma noi, in tutta sincerita', cosa mai potremmo fare, anche se ci finisce la pazienza? A parte che a me sarebbe anche finita da un pezzo! C'e' da pensare, se non sperare, a qualche 'esasperato'...
Nilde Bidolli lo so...ma questi non ce verso che mollino...e non voteranno mai contro se stessi....
Nani Marcucci Pinoli Brava! E' questo il problema. E poi sono maestri nel trovare scuse, giustificazioni e ... nello 'scarica barile'! Ognuno cerca di mettersi a posto la coscienza e di arrampicarsi sugli specchi per dimostrare che merit quello che prende direttamente e indirettamente! Una vergogna e tanta pena! La stragrande maggioranza di Loro se lavorassero nel privato, ammesso che troverebbero un lavoro e riuscissero a tenerlo, guadagnerebbe meno di un decimo. Se fosse per me, gli darei il doppio di quanto guadagnavano prima di fare i parlamentari, comunque con un tetto massimo, pari allo stipendio di un Presidente di Cassazione. E gia' sarebbe molto
Nilde Bidolli siamo in un bel pantano....
Cucco Gianfranco Senior Quasi, quasi, m'iscrivo al partito del forcone di antica memoria contadina.
Nani Marcucci Pinoli ‎... O della 'bistecca'!... Di quando ero piccolo!... Pero' con piacere sento e leggo sempre più' malcontento nei riguardi dei politici 'di carriera' e soprattutto di quelli che sono pronti a tutto - perfino all'ignominia! - pur di salvare i propri privilegi e quelli dei poteri forti: casta+banche, ecc. ecc. Una grande ed ignobile vergogna sempre più' percepita e contestata.
Cucco Gianfranco Senior Non sarò mai un cattivo maestro. Cmq presa forte di coscienza sempre. Domani chissà cosa avranno organizzato i sindacati asmatici? Spero bene.
ATTENZIONE!... Carissimi amici in Facebook, buon giorno a tutti! Un piccolo sonaggio... Vorrei organizzare il nostro terzo incontro, anche per farci gli auguri! Preferireste venerdi 16, a partire dalle ore 18, in occasione dell'inaugrazione della grande Mostra di Miky Degni, con vino de honor e altre 'sorprese' (con eventuale cena su prenotazione) oppure una cena domenica 18, tutta per noi ( ma con trattamento davvero speciale!) e sempre qualche sorpresa (!) ?... Per favore, fatemi sapere!...
Sofia Riccaboni io passo a trovarla in settimana :) cosi gli auguri glieli porto prima :)
Nani Marcucci Pinoli Grazie! Ho appena letto il Tuo commento su 'Monti da Vespa', ma purtroppo non guardo la televisione e non li ho visti. Comunque sono molto preoccupato. Ne parleremo a voce. Ti aspetto! A presto
Sofia Riccaboni lunedi sera a cena? sarò a pesaro lunedi e martedi :)
Nani Marcucci Pinoli Potrei proporlo, ma le altre volte mi avevano suggerito di organizzare nei fine settimana e possibilmente non il sabato xche' tutti escono con le famiglie... Poi, anche x Chi viene da più' lontano e' meglio! Comunque aspettiamo un po' di risposte. In ogni modo Tu puoi venire quando puoi e meglio credi! A presto
Giancarlo Bojani Io preferirei domenica 18 a cena.....e forse verrei in compagnia...Spero non sia una spesa tanto onerosa....Vengo con piacere, caro Conte Nani!
Ilaria Baldi Per me sarà un po' difficile essere presente perchè abitando da poco a Pesaro in quel fine settimana scenderò a Nettuno da amici per anticipare gli auguri e successivamente salirò a Pavia dalla famiglia....
Alessandro Pediti Ciao Nani; bellissima idea ma, purtroppo, sono molto impegnato in questo periodo. Mi dispiace...
Nani Marcucci Pinoli Per ora ho 2 preferenze x domenica! ...
Silvana Ceccarelli ciao, io verrò a salutarti e farti gli auguri in settimana... sono a Pesaro uno di questi giorni e passo a trovarti, non posso fermarmi per la sera , un abbraccio ciano
Patrizia Calovini mi sono persa gli altri due e purtroppo sarò fuori anche nel prossimo incontro...ma prima o poi ci sarò!!
Nani Marcucci Pinoli Ciao! Lo spero! Devo dire che le risposte finora non sono state tante! Ma continuiamo ad aspettare!
Nani Marcucci Pinoli Risposta al Prof. Bojani: no stia tranquillo! Sara' una spesa quasi simbolica! Da buoni amici: io non voglio di certo guadagnarci, ma possibilmente neanche rimetterci!... Insomma... a prezzi di costo! Va bene cosi'?
Katia Marionni Carissimo Nani, domenica 18 sarò ad OSIMO a vedere il pattinaggio e per venerdi purtroppo ho un'altro impegno per cena. Avremo modo di vederci prima delle feste, ne sono certa, restiamo in contatto.
Nani Marcucci Pinoli Ma certo! Ci mancherebbe altro!v
Nani Marcucci Pinoli Buon giorno! Allora io proporrei domenica 18 - fra una settimana - a partire dalle ore 19! Per favore, se potete, datemi conferma. E... cercate di venire!... Magari solo per l'aperitivo! (Tra l'altro quella sera all'Alexander festeggiano L'APERITIVO ILLUSTRATO! ... Con noi non c'entra niente, ma e' veramente una bellissima rivista d'Arte!)
Aldo Puddu Buongiorno Nani mi sarebbe piaciuto davvero poterci rincontrare ma in questo periodo con l'impegno del negozio appena aperto non riesco a muovermi... mi dispiace tanto non esserci.
Nani Marcucci Pinoli Ciao! Sarebbe stato bellissimo! Ma Ti capisco! Lo faremo più' avanti! Magari nel 2012! Intanto moltissimi auguri! A presto
Aldo Puddu grazie... mi impegnero per trovare il modo di ritrovarci... un abbraccio e a presto.
Ecco dimostrato il valore di chi dovrebbe dare il buon esempio!... Indennità, cinquemila euro in meno Tra i parlamentari scatta la rivolta - Repubblica.it Scontro sul decreto del governo che da gennaio taglia gli stipendi di deputati, senatori e di tutte le cariche elettive. Ma loro non ci stanno: "Decidiamo noi, lede l'autonomia del parlamento". Già tagliato il vitalizio
Gabriella Marchetti Sono anni che dimostrano il loro "valore" ...tutti purtroppo. Osceni nella loro impudicizia
Nani Marcucci Pinoli Si, ma se solo uno di Chi non accettera' quel 'taglio', verra' rieletto, vorra' dire che ce li meritiamo.
Alessandro Pediti Addestramento prussiano per tutti: un'ottima cura per l'avidità e l'arroganza dei nostri "rappresentanti" in parlamento
Pelillo Roberto ‎....e poi ricordiamoci che NON siamo neanche noi ad eleggerli, quindi sono le direzioni dei partiti a dover essere cancellate non votando TUTTO il partito che propone certi delinquenti....ricordiamo anche che quello che sta provando a far passare Monti, lo fece votare in aula l'IDV e votarono a favore del taglio dei vitalizi SOLO i 22 deputati IDV e contro TUTTI gli altri circa 500 bravi, onesti, sei, cattolici Parlamentari...caro Nani siamo preoccupati.
Gabriella Marchetti Ma Monti non può cadere e l' IVD non può non sostenerlo diventando come la Lega.
Pelillo Roberto il dilemma è veramente impegnativo...finchè c'è la speranza bisogna provare, ma dovesse finire anche quella.....
Nani Marcucci Pinoli Non ho parole! Non fanno altro che confermare con i fatti quello che invece condannano a parole e che ormai tutti gli elettori ben sanno! Cattivi esempi, connivenze... poi portano ad accettare tutto... Ad esempio sono sicuro che se volessero potrebbero benissimo far cessare in brevissimo tempo la vergogna dell'evasione fiscale, diminuire le spese militari, ecc. ecc. ... Ma non vogliono e non possono, xche' sono tutti collegati, ricattabili... E lo vediamo tutti i giorni!
Silvana Ceccarelli è un vero scandalo.....
Alessandro Pediti Lo scandalo peggiore è far credere agli italiani che la riduzione dei pagamenti per contanti viene posta in essere per combattere l'evasione fiscale, mentre la realtà è ben diversa: questo espediente da quattro soldi è stato fatto perchè le banche, che hanno dovuto acquistare la carta straccia dei titoli di stato e lo hanno fatto con i soldi dei correntisti, adesso sono senza soldi. Dato che la BCE non stampa altra carta moneta, perchè la Germania è contraria, viviamo la paradossale esperienza di non aver più la disponibilità materiale dei nostri soldi. Altro che decreto salva Italia: colpo di stato salva banche, semmai!!!
Ettore Marini La casta fa quadrato a difesa dei privilegi:"La prima commissione di Montecitorio ha già bocciato il comma. "Tocca a noi decidere come procedere".
Nani Marcucci Pinoli Come ho gia' scritto, questa e' la dimostrazione del valore di Chi dovrebbe dare il buon esempio! Ma se solo uno, di Chi non accettera' questa riduzione, verra' rieletto, vorra' dire che ce li meritiamo, come ci meritiamo gli evasori che esistono solo a causa e colpa Loro.
Ettore Marini sottoscrivo in pieno.